– DI PASQUALE DE LAURENTIS

pasquale.delaurentis88@gmail.com

Una generazione precaria, a cui sono stati cancellati i diritti e le tutele, gli spazi di partecipazione collettiva, che sono gli strumenti per autodeterminare il futuro. Quella generazione a cui è stata strappata l’Europa.

Prosegue la campagna ACT (Agire, Costruire e Trasformare) che, nella giornata di ieri, ha fatto tappa al Teatro Instabile di Napoli per un incontro aperto alla cittadinanza. Tra i tanti interventi, sono da segnalare quelli di Claudio Riccio e dell’Avv. Lello Ferrara, candidati nella circoscrizione Sud alle prossime europee per la lista l’Altra Europa con Tsipras.

La missione di tutti è la battaglia alle europee, la riflessione, durante l’incontro, mette in risalto le capacità di concretezza di ciò che propone la lista, il rovesciamento del sistema economico dominante: “C’è uno spirito intelligente, rispetto alle altre iniziative elettorali”– dichiara Lello Ferrara, candidato con L’Altra Europa di Tsipras.

Aggiunge Claudio Riccio: “Quando la democrazia viene svuotata, noi ci poniamo di riconquistarla, come possibilità di scelta di costruire un’altra Europa. Dobbiamo pertanto, contrapporre unità e divisione, lavorando sui rapporti di forza anche sul piano europeo. Il quadro ormai è chiaro, da un lato abbiamo le spinte neonaziste che soffiano sull’Europa, dall’altro c’è anche la Merkel che disgrega la stessa Europa. C’è molta ipocrisia nel dibattito pubblico, dove ci hanno convinti che in tutti questi anni, abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possibilità, cosa non vera, come testimoniamo i dati, poi c’è l’esempio della stessa Grecia. Nostro obbiettivo, quindi, è andare a rompere tutte le politiche dalle larghe intese che determinano la condizione del lavoro precario, la fuga dall’est e naturalmente la disoccupazione giovanile. L’Italia è l’unico paese in Europa ad aver ridotto da decenni, i finanziamenti alla scuola pubblica. Dobbiamo affermare che l’Europa è sbagliata così com’è e le nostre, sono proposte concrete” 

Nel pomeriggio, dopo l’assemblea plenaria con i candidati, sono partiti alcuni Workshop sull’Europa, sull’ambiente e sul Lavoro/Welfare.