– DI PASQUALE DE LAURENTIS
pasquale.delaurentis88@gmail.com

 

L’Unione degli Universitari, in concomitanza con l’uscita delle graduatorie dei test di Medicina e Odontoiatria, questa mattina in tutt’Italia è tornata nelle piazze con iniziative nelle diverse città.

“Anche a Napoli protestiamo, raccogliendo segnalazioni di irregolarità nei test alla Federico II, dove abbiamo notizie di plichi manomessi e di cellulari utilizzati per fare foto ai compiti. Il meccanismo perverso dei test ammazza i sogni di tanti studenti che vorrebbero poter studiare e dare il meglio all’università”, è quanto afferma Lorenzo Fattori, coordinatore Udu Napoli.

Intanto, dai risultati dei test, si evince un netto calo del rendimento degli studenti che è ai minimi storici. Il motivo? Domande più difficili…