– DI CARMELA DAVIDE
carmeladavide93@gmail.com

 

È da pochi giorni terminata la mostra a Sorrento di Mario Sironi, un evento che ha visto la città coinvolta in grande decorazioni e illustrazioni. Un’esposizione  che ha suscitato il consenso  da parte non solo dei visitatori, ma anche della critica e degli addetti al lavori. Secondo un’ottica di ripresa – sia culturale che economica – la Fondazione Sorrento sta cercando attraverso mostre e incontri di rendere la città all’altezza non solo delle più importanti mete turistiche internazionali estive, ma anche invernali. Come afferma il primo cittadino Giuseppe Cuomo “L’arte, nella nostra terra deve essere un supporto e uno stimolo vivace alla reale economia del territorio”. Ed è proprio in questa ottica che lo staff della Fondazione, sta lavorando per portare in Penisola sorrentina un altro evento di rilievo: la mostra “Picasso. Eclettismo di un genio”.  L’autore della “Guernica” – struggente opera ispirata dal dramma della guerra civile spagnola – sarà protagonista, come è già successo per Dalì con la mostra dello scorso anno, di un grande evento campano.  Del maestro spagnolo si andranno a scoprire non solo le opere più note e famose, ma anche e soprattutto le sfumature nascoste ai molti. Si tratta di un’esposizione unica nel suo genere che, grazie all’organizzazione del comitato scientifico composto da Mariastella Margozzi (direttrice del Museo Boncompagni Ludovisi di Roma) e da Claudia Casali (direttrice del Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza), proporrà oltre 240 incisioni grafiche, 25 ceramiche, olii ed opere uniche, andando a dipanarsi tra le diverse tecniche e le varie fasi stilistiche attraversate dall’artista durante tutta la sua attività. La mostra si  terrà a Villa Fiorentino dal 30 maggio al 12 ottobre 2014 e si preannuncia già un grande successo, ma soprattutto darà l’opportunità alla villa ospitante di diventare presto una “Casa dell’Arte internazionale” fondata sulla programmazione, sulla forza dell’organizzazione e sull’alto profilo delle proposte messe in campo. Una nuova occasione per il turismo sorrentino, quindi, che riesce a coniugare bellezze paesaggistiche, ospitalità e arte, dopo aver ospitato lo scorso anno una mostra da record, The Dalì Universe dedicata al maestro dell’arte surrealista, che si è rivelata una delle esposizioni d’arte più visitate della nostra regione, contando ben 47mila viste con “picchi” di 641 visitatori in un solo giorno. Inaugurata il 14 giugno 2013 fu, infatti, prolungata fino allo scorso 13 ottobre, per accontentare la grande richiesta di turisti ma anche degli stesso cittadini campani.

Mi ci vollero 4 anni per dipingere come Raffaello, mi ci volle una vita per dipingere come un bambino.”
Pablo Picasso

1 COMMENTO

  1. fake oaklys

    Today, I went to the beach with my children. I found a sea shell and gave it to my 4 year old daughter and said “You can hear the ocean if you put this to your ear.” She put the shell to her ear and screamed. There was a hermit crab inside and it pin…

Comments are closed.