In attesa del turno infrasettimanale di stasera e domani riavvolgiamo il nastro e andiamo ad analizzare quella che è stata la quarta giornata per il massimo campionato tedesco. Vista la discontinuità che hanno dimostrato molte delle squadre della Bundesliga in questo avvio di campionato, era lecito aspettarsi una giornata piena di emozioni e cambiamenti di fronte, e cosi è stato! Niente di meglio potevamo aspettarci da questa nuova giornata che ha regalato bellissime partite. Le piccole l’hanno fatta da padrone in questo week-end: Il Paderborn07 vola prima in classifica confermandosi la cenerentola del campionato, cosa coadiuvata già dal fatto che è la prima volta per questa squadra in massima serie e non poteva partire meglio. Il Wolfsburg si toglie dai bassifondi e riesce a recuperare qualche posizione grazie alla grandissima prestazione sfoggiata contro il Leverkusen (disastrato in difesa), mentre l’Augsburg batte un disorientato Werder e si riconferma come una delle pretendenti più serie alla salvezza. Bloccate anche Dortmund e Bayer Monaco rispettivamente da Mainz05, che conferma il suo status di rivelazione anche quest’anno, e Amburgo che spera che dopo questo illustre pareggio si ritrovi il giusto spirito per rimediare ad un avvio non consono alla sua storia. Infine, regala gioia ai suoi tifosi anche l’Hoffenehim che con la vittoria a Stoccarda si porta al primo posto insieme a Paderborn,Mainz e Bayern Monaco. Ma procediamo con i risultati e con le analisi delle partite più interessanti:

Venerdì 19 settembre 

Friburgo- Herta Berlino 2-2

Sabato 20 settembre

Stoccarda- Hoffenheim 0-2

Amburgo-Bayern Monaco 0-0

Paderborn- Hannover 2-0

Augsburg- Werder Brema 2-0

Schalke- Eintracht 2-2

Mainz- B.Dortmund 2-0

Domenica 21 settembre

Wolfsburg-Bayer L. 4-1

Colonia- Borussia M. 0-0

Di seguito tutti i goal della quarta giornata di Bundes Liga: Clicca qui

Analisi delle partite più interessanti

Paderborn- Hannover 2-0: Alla Bentler Arena va in scena un piccolo derby dato che le città distano pochissimo l’una dall’altra e che Paderborn è l’ultima stazione della ferrovia di Hannover. La partita parte vivace e intensa con occasioni per entrambe le squadre, ma per vedere le reti bisogna aspettare il 71’ , quando Kachunga raccoglie una sponda di testa fatta da un compagno e da due passi batte il portiere di destro,segnando la sua terza rete in questo campionato. La partita diventa incandescente, Stopplekamp si divora il 2 a 0, mentre Schulz si vede parare il potenziale 1a 1 da Kruse. Al 94’ calcio d’angolo per l’Hannover, salgono tutti compreso il portiere, la difesa rinvia ed il pallone finisce appena fuori dall’area tra i piedi di Stopplekamp che stoppa e tira da 83 metri ed insacca. Rete da distanza siderale che entra dritto nei record della Bunde (gol da distanza più lunga). Alla Bentler Arena entusiasmo incontenibile.

Mainz- Borussia Dortmund 2-0: A Magonza (per dirla all’italiana) si consuma il delitto perfetto, fa tutto il Dortmund ma vince il Mainz. Partita subito divertente con occasioni che fioccano soprattutto per il Borussia. Ramos si mangia prima un gol di testa a due passi dal portiere e poi impatta il palo con un tiro ravvicinato di destro. All’inizio del secondo tempo, Ramos continua a sbagliare e gli altri giallo-blu impattano contro la difesa rosso-bianca e anche contro la sfortuna di una porta stregata. La svolta arriva al 66’ quando Okazaki trasforma in gol una grande azione sulla destra di Samperio, è il quarto gol per il giapponese che ora è il capocannoniere della Bunde.Al 70’ Okazaki di nuovo protagonista ma questa volta in negativo,dato che stoppa di mano un tiro di Ciro Immobile appena subentrato, l’arbitro fischia il rigore che lo stesso Immobile si fa parare da Karius. Al 74’ il Mainz sfrutta sul filo del fuorigioco una disattenzione difensiva dei giallo-neri che si traduce in una sfortunata deviazione di Ginter nella propria porta. Nel finale Mkhitaryan prende un gran legno con un tiro dalla distanza ma lo scontro con il difensore lo porta ad infortunarsi, infortunio che lo porterà fuori dai campi per un mese. Il Borussia si arrende a un buon Mainz che vola in testa alla classifica.

Classifica

Paderborn; Mainz; Hoffenheim; B.Monaco 8 pti.

Bayer L.; Hannover  7 pti.

Borussia M.; Colonia; Augsburg; Borussia D. 6 pti.

Wolfsburg; E.Francoforte 5 pti.

Werder Brema 3 pti.

Friburgo; Herta; Schalke; Amburgo 2 pti.

Stoccarda 1 pto.

Le partite del turno infrasettimanale di questa sera e domani

Bayern – SC Paderborn 07 ( martedì)

Borussia D. – Stoccarda

Bayer Leverk. – Augsburg

Borussia M. – Amburgo

Hoffenheim – SC Freiburg ( martedì)

Hannover – Colonia

Hertha B. – Wolfsburg

Brema – Schalke 04 (martedì)

Eint F. – Mainz ( martedì)

Luca Varriale