NAPOLI-  Sono ben 5 le liste presentate all’Ufficio elettorale della Provincia di Napoli per le elezioni del Consiglio citta’ metropolitana di Napoli. Si tratta delle liste del Partito Democratico, Forza Italia, Ncd-Udc, Fratelli d’Italia, Lavoro Sviluppo Ambiente.

I futuri consiglieri saranno 24, scelti dai loro colleghi, ecco l’elenco completo delle liste:

PD
1. Domenico Tuccillo
2. Ferdinando Uliano
3. Vincenzo Brasiello
4. Luca Mascolo
5. Aniello Esposito
6. Angela Aiello
7. Antonio Borriello
8. Carmine Capuano
9. Antonio De Simone
10. Luigi Fiengo
11. Salvatore Madonna
12. Simona Molisso
13, Maurizio Orsi
14. Salvatore Pace
15. Claudia Paduano
16. Enzo Pellino
17. Agostino Pentoriero
18. Ciro Sarno
19. Giovanni Varchetta

LAVORO, SVILUPPO E AMBIENTE
1. Elena Coccia
2. Carmine Attanasio
3. Ciro Borriello
4. Elpidio Capasso
5. Natale Di Bernardini
6. Giuseppe Farina
7. Antonio Fellico
8. Vincenzo Gallotto
9. Aniello Granata
10. David Lebro
11. Carmine Sgambati
12. Gaetano Troncone
13. Vittorio Vasquez

NCD ALFANO
1. Antonio Amato
2. Raffaele Ambrosino
3. Salvatore Annunziata
4. Concetta Astarita
5. Paolo Avitabile
6. Gaetano Campanile
7. Salvatore Caporaso
8. Gianluca Cortese
9. Giuseppe Giordano
10. Aniello Iacomino
11. Raffaele Lettieri
12. Annalisa Marigliano
13. Francesco Olandese
14. Gian Michele Orlando
15. Umberto Pane
16. Giuseppe Russo
17. Giuseppe Somma
18. Nicola Tortora
19. Nunzia Piro
20. Nicola Dell’Anno
21. Domenico Palmieri
22. Marco Mansueto

FRATELLI D’ITALIA
1. Giuseppe Annone
2. Biagio Baiano
3. Biagio Castaldo
4. Salvatore Castiglione
5. Vittorio De Filippo
6. Arnaldo Ferrandino
7. Santolo Licciardiello
8. Antonio Nappa
9. Gennaro Miranda
10. Marco Montemurro
11. Vincenzo Moretto
12. Pasquale Sabia
13. Aniello Savoia
14. Aldo Scotto di Vetta

FORZA ITALIA
1. Antonio Pentangelo
2. Salvatore Apostoli
3. Alfonso Ascione
4. Nicola Bifulco
5. Ciro Calise
6. Antonio Giuseppe Calvanese
7. Giuseppe Capone
8. Giuseppe Cerrota
9. Guglielmina Ciampa
10. Vincenzo De Maria
11.Lucia Di Pilato
12. Luciano Imparato
13. Francesco Iovino
14. Stanislao Lanzotti
15. Vito Marino
16. Domenico Marrazzo
17. Michele Miele
18. Gabriele Mundo
19. Nunzia Nigro
20. Elena Picariello
21. Francesco Pinto
22. Marco Ponticiello
23. Antonio Trieste

Pasquale De Laurentis

CONDIVIDI
Articolo precedenteIncuria e decadimento per il Palazzetto dello sport di Pomigliano
Articolo successivoSiria, scattano i primi raid Usa contro Isis
Nasce a Napoli. Consegue il diploma al Liceo Classico Giuseppe Garibaldi di Napoli. E’ qui eletto rappresentante d’istituto dal 2004/2005 al 2008/2009. È cofondatore del giornale scolastico “L’Idea”. Nel settembre 2008, insieme ad altri componenti del Comitato Studentesco, è ospite in uno speciale del Tg di Italia Mia dedicato alla scuola, al quale partecipano gli assessori all’istruzione Gabriele, Cortese e Rispoli. Nel 2005 inoltre, diviene il responsabile provinciale di Napoli dell'Unione degli Studenti, dove è protagonista di numerose battaglie contro l’allora Ministro dell’Istruzione Letizia Moratti. Nel 2008 partecipa attivamente al movimento studentesco dell'Onda, mentre nel 2009 si iscrive al corso di laurea in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Napoli l’Orientale. Da sempre grande appassionato del mondo radiofonico, nel Febbraio del 2012, è cofondatore con Lorenzo Russo di Radio TIN, evolutosi in seguito nel blog Tin Napoli. Nel Giugno del 2013 collabora con la web radio locale RadioSca, dove conduce quattro appuntamenti di Generazione X, il programma da lui ideato, insieme a Lorenzo Russo. Il 12, 13, 14 e 15 Giugno 2014, prende parte al corso di conduzione radiofonica, presso Radio Crc Targato Italia, con insegnanti Max Poli e Rosaria Renna. Da Aprile 2014 inizia a collaborare con il periodico online Libero Pensiero News, dove dal Settembre dello stesso anno assume l'incarico di coordinatore della sezione locale di Napoli e Provincia. Da Aprile 2015 intraprende la collaborazione con Radio Amore Napoli come inviato. Nel Novembre 2015 è cordinatore del ciclo di seminari ''GIORNALISMO E NUOVA COMUNICAZIONE'' organizzato dalla Testata Giornalistica ''Libero Pensiero News'', insieme all'Unione degli Universitari presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell'Università degli studi di Napoli Federico II