La 20th Century Fox ha recentemente confermato la realizzazione di Deadpool, spin-off del film X-Men le Origini: Wolverine. La nuova pellicola firmata Marvel avrà come protagonista uno dei personaggi più interessanti di tutto il panorama di eroi prodotto dalla casa editrice statunitense. Deadpool, al secolo Wade Wilson, ha conquistato milioni di fan grazie al suo umorismo e alla sua figura ben lontana dagli stereotipi dell’eroe tradizionale. Poco conosciuto in Italia ma celebre nel paese a stelle e strisce, è un mercenario dotato di una velocità fuori dal comune, abile nell’uso delle armi e capace di rigenerarsi. Il soprannome Mercenario Chiacchierone racchiude in poche parole questo antieroe di origini canadesi.

Le voci di una trasposizione cinematografica con protagonista Deadpool cominciarono a circolare inizialmente nel 2004 e poi, con maggior insistenza, dopo l’uscita del film incentrato sulle origini di Wolverine nel 2009. Sin da allora i produttori capirono le potenzialità del progetto e decisero di scegliere un attore illustre come Ryan Reynolds per indossare i panni del mercenario con le katane, nonostante le sue apparizioni fossero rilegate a pochi minuti di pellicola. Nella serie di film sugli X-Men, Deadpool ha avuto, dunque, ben poca visibilità ma ciò non ha compromesso affatto il suo rapporto con il pubblico ed, anzi, si è rivelato essere uno dei personaggi più apprezzati.

Qualche anno fa trapelò la notizia secondo la quale Tim Miller avesse realizzato un breve filmato con protagonista Deadpool. Durante la scorsa estate, un minuto di questo video è stato reso pubblico. Ad interpretare l’antieroe Marvel con il motion capture è ancora una volta Ryan Reynolds. Sono bastati pochi secondi di girato per scatenare i fan di tutto il mondo. Una risposta di pubblico davvero inattesa, tanto da spingere i produttori ad accontentare tutti gli appassionati del genere e produrre la pellicola.

dp3
Non ci sono ancora dettagli ufficiali per quanto riguarda la scelta del cast. Ryan Reyndols, però, sembra essere il maggior indiziato per ricoprire nuovamente il ruolo di Wade Wilson. Dopo l’esperienza da supereroe in Lanterna Verde, è pronto a portare sul grande schermo un nuovo protagonista della carta stampata. L’attore sembra particolarmente legato a questo personaggio e pare aspetti solamente una chiamata dai produttori. Poco o nulla si sa circa gli altri interpreti del film. Non sono esclusi possibili crossover.

Alla regia, invece, è confermata la presenza di Tim Miller nonostante certe voci davano per certo Robert Rodriguez dietro la macchina da presa. Probabilmente proprio gli impegni di Rodriguez sul set del nuovo episodio di Spy Kids, hanno spinto i produttori ad optare per Miller. Il passato come regista è piuttosto modesto ma è uno dei maggiori esperti di effetti speciali nonché co-fondatore della Blur Studio, la compagnia di animazione che ha sostenuto lo sviluppo grafico di Avatar. La sceneggiatura sarà scritta a quattro mani, già sono stati ingaggiati Rhett Reese e Paul Wernick.

Il film uscirà nelle sale cinematografiche il 12 febbraio del 2016, tre mesi prima di X-Men: Apocalypse. La saga degli eroi Marvel è destinata a durare ancora a lungo, visti i quasi venti film che vedranno la luce da qui al 2020. In attesa dei riscontri al botteghino, si pensa già che Deadpool possa generare una saga indipendente.

Luca Cerbone

1 COMMENTO

Comments are closed.