Su suggerimento del nostro carissimo amico e collega Vanni Zagnoli (di cui la nostra intervista: Clicca qui), Fabio Palliola ha intervistato Toni Iavarone, affermato giornalista della vecchia guardia ed esperto di calcio Napoli.

Sul Napoli si è detto tutto ed il contrario di tutto. Qual è la verità di fondo sulle difficoltà di questa squadra?

“La verità di fondo è che il Napoli attraversa un momento difficile, e che questa coppia De Laurentiis-Benitez che sembrava essere una coppia collaudata, non lo è più; questa sarà un’altra stagione di attesa e di transizione. Di questo ovviamente ne risente non solo il tifoso ma anche la squadra. La società non è strutturata, non ha i Dirigenti preposti anche ad attutire quelle che sono le disavventure, gli impegni ed il risultato è quello che vediamo.”

Si parla sempre di rapporto tra De Laurentiis e Benitez. Perché Bigon resta sempre in secondo piano?

“Bigon è un Dirigente di tipo diverso. Il Napoli è affidato da De Laurentiis a Benitez, Bigon è un Direttore Sportivo che ha la funzione di concludere quelle che sono le trattative iniziate da altri, non ha una responsabilità diretta su quello che è il mercato del Napoli.”

Quindi l’autonomia operativa di Bigon è limitata dalle direttive di Benitez?

“Certo, è un dipendente del Napoli proprio come lo è Benitez, ma Benitez ha ovviamente più potere di Bigon.”

La politica societaria di De Laurentiis a stampo prettamente imprenditoriale, fino a che punto potrà ancora giovare a questo Napoli?

“Può giovare se il Napoli ovviamente non è travolto da disastri finanziari, ma a lungo termine è chiaro che una politica come quella di De Laurentiis che bada solamente a tenere i conti in ordine, e non fa rischio d’impresa nel senso che prima incassa e poi investe, a lungo termine è una politica che non paga, soprattutto nei confronti di club più forti che hanno fatturati più alti.”

E’ vero che il Napoli sta vivendo una mini-crisi?

“La minicrisi del Napoli, secondo me è dovuta proprio a questo scollamento che c’è all’interno della società, tra presidenza, allenatore ed anche parte della squadra.”

Pronostico per il Campionato?

“Per i pronostici non sono bravo, non gioco neanche al Totocalcio.”

Di seguito il sito ufficiale di Toni Iavarone: Clicca qui

Fonte immagine in evidenza: napolisoccer.net

Fabio Palliola