Il sesto turno di Bundesliga regala poche emozioni, sembra quasi per non disturbare il derby più importante di Germania, tutti a trattenere il fiato nella Rhur e tutte le altre partite girano intorno a Gelsenkirken, poiché ogni tedesco un occhio ce l’ha sulla squadra del cuore e l’altro sul nord-ovest.

Schalke04-Borussia Dortmund: Davanti a 62.000 persone va di scena il Revierderby, Gelsenkirchen è infuocata come testimonia l’altro muro (questa volta blu) Della Rhur.Lo Schalke si presenta a questo derby in casa non benissimo, visti i 5 punti in classifica , ma per la formazione bianco-blu c’è la netta convinzione di poter superare le partite con le big (vd. Chalsea e Bayer). Il Dortmund si presenta con una emergenza infortunati ( molti in difesa) ma sapendo di non poter sbagliare più per non rischiare di vedere il Bayer allontanarsi. Il Veltins Stadium è una bolgia e la partita risponde alle esigenze del pubblico,infatti dopo un avvio vivace, al 10′ arriva il vantaggio dello Schalke da un calcio d’angolo dalla sinistra di Aogo che trova Mitap tutto solo ( uno dei tanti errori difensivi del Borussia) colpisce di testa e batte Weidenfeller. La partita continua a ritmi alti con tiri per entrambe,ma al 23′ un azione concitata in aria dei giallo-neri ( Errore della difesa del Borussia anche sul secondo gol)  porta al tiro di destro di Choupo-Moting che fa il suo terzo gol in campionato. Il Team di Klöpp non si arrende e al 26′ con una grande azione di Ramos sulla destra che crossa e trova Aubameyang che con il piattone batte Fahrmann. La partita prosegue con grandi emozioni ed il secondo tempo regala tiri pericolosi (Immobile e Boateng), poi un rigore dubbio non viene assegnato al Borussia che fatica a trovare il pareggio. L’ultima occasione è addirittura per Huntelaar che si vede parare un gran tiro dalla natica del portiere giallo-nero. Finisce 2 a 1 a Gelsenkirchen ed è festa per i bianco- blu che affronteranno la settimana di Champions con rinnovato entusiasmo.

Mentre il Borussia precipita in una crisi, il Bayern allunga le distanze e si porta a +7 vincendo fuoricasa con il Colonia con la rete di Götze ( 4 in campionato) e l’autogol di Halfar. Il B.M’gladbach sale al secondo posto grazie alla vittoria a Paderborn per 2 a 1 con i gol di Hermann e Raffael, mentre il Paderborn si consola con una grande prestazione del solito Stoppelkamp. Il Bayer Leverkusen impatta 0 a 0 a Friburgo, ma si mantiene terzo. A seguire ci sono Mainz,Hannover e Hoffenheim che si mantengono nelle zone europee, le prime due pareggiando 0 a 0 tra di loro , mentre l’Hoffenheim pur perdendo a Stoccarda riesce a mantenersi in contatto con i posti europei. Vince anche l’Augsburg in casa 1 a 0 ( Verhaegh su rigore) e si porta nelle zone alte,giusto premio per una squadra molto in forma. Il Wolfsburg mette nei guai il Werder, battendolo 2 a 1 ( Rodriguez e il solito Olic per i lupi di Sassonia). La squadra di Brema resta al penultimo posto,mentre l’Amburgo resta ultimo perdendo in casa contro un bel E.Francoforte.

Risultati sesta giornata di Bundesliga

Mainz-Hoffenheim 0 – 0

Colonia-Bayern Monaco 0 – 2

Stoccarda-Hannover 96 1-0

Paderborn-Mönchengladbach 1-2

Schalke 04-Borussia 2-1

Friburgo-Leverkusen 0-0

Wolfsburg-Werder Brema 2-1

FC Augsburg-Hertha 1-0

Amburgo SV-Eintracht 1-2

Di seguito tutti i goal della sesta giornata di Bundesligal: Clicca qui

Classifica campionato di Bundesliga

Bayern Monaco 14 pti.

B.M’gladbach 12 pti.

Bayer L. 11 pti.

Hoffenheim; Mainz; Hannover 10 pti.

Francoforte; Augsburg 9 pti,

Wolfsburg; Schalke; Paderborn 8 pti.

B.Dortmund 7 pti.

Colonia 6 pti.

Herta; Stoccarda 5 pti.

Friburgo 4 pti.

Werder 3 pti.

Amburgo 2 pti.

Luca Varriale