OLYMPIQUE MARSIGLIA-SAINT-ETIENNE 2-1: Vittoria di misura dell’Olympique Marsiglia, che con il  2-1 ai danni del Saint-Etienne  mantiene la vetta della Ligue 1. I padroni di casa chiudono di fatto la pratica nella prima mezz’ora, con i goal di Imbula e Payet. Nella ripresa gli ospiti reagiscono ma riescono soltanto ad accorciare le distanze con Brison. La squadra di Bielsa continua per ora a dominare il campionato.

TOLOSA-PSG 1-1:  Continua il momento non proprio felicissimo del PSG  che a Tolosa, addirittura, va sotto dopo appena otto minuti colpito da Ben Yedder, ma trova il pareggio intorno alla mezz’ora con Bahebeck, in campo al posto dell’infortunato Ibrahimovic. La panchina di Blanc inizia a dare segni di cedimento.

MONACO-NIZZA 0-1: Il Monaco non riesce ad uscire dalla crisi di risultati, la squadra del Principato perde in casa col Nizza: goal decisivo del brasiliano Carlos Eduardo dopo soli 8 minuti. Berbatov e soci restano fermi in classifica a quota 10, sale a 13 punti il Nizza.

LILLE-BASTIA 1-0:  Dopo un pareggio e una sconfitta il Lille si rialza grazie alla sua stella Origi al 39′. L’attaccante belga di proprietà del Liverpool approfitta di un rinvio sbagliato del portiere del Bastia per segnare la rete della vittoria. Continua invece la striscia senza vittorie del Bastia di Makelelè.

LORIENT-EVIAN 0-2: Sono quattro i ko di fila di un Lorient in crisi nera. I bretoni perdono in casa sotto i colpi di un Evian in netta ripresa e trascinato dal solito Daniel Wass autore di ben due assist.

METZ-REIMS 3-0: Vola la matricola Metz, che incasella la terza vittoria di fila. Con una doppietta di Falcon e il goal di Kashi, Malouda e compagni si sbarazzano di un Reims ancora stordito dalla ‘manita’ subita in casa dal Marsiglia e capace di concludere il match in nove uomini. Con questa vittoria il Metz aggancia il PSG.

MONTPELLIER-GUINGAMP 2-1: Quarta sconfitta nelle ultime cinque per il Guingamp, che perde anche a Montpellier e rimane ultimo in classifica. Botta e risposta tra Camara e Beauvue nel secondo tempo, ma quando il match sembrava destinato a finire pari, ecco che Montano regala i tre punti al Montpellier.

BORDEAUX-RENNES 2-1: Festa grande a casa Bordeaux che riesce ad ottenere una vittoria fondamentale in chiave europea, e magari, per il titolo finale. Dopo la rete di Khazri gli ospiti del Rennes avevano trovato il pari con Habibou: Tourè al 90′ ha mandato in visibilio il pubblico dello Stade Jacques Chaban-Delmas. PSG e Lille scavalcati, è vetta.

LENS-CAEN 0-0:  Non si fanno del male Lens e Caen (entrambe neopromosse), con questo pareggio che non accontenta nessuno continuano ad essere nella parte medio-bassa, attaccati alla zona retrocessione.

NANTES-LIONE 1-1:  Botta e risposta tra Nantes e Lione. Dopo un primo tempo a reti inviolate sono arrivate le reti di Bakary Kone per gli ospiti e di Veretout su rigore per i padroni di casa, che così in classifica conservano proprio sul Lione un punto di vantaggio (dodici contro undici).

Davide Mastroianni