Nella 7° giornata di Premier League, a Stamford Bridge va in scena il Derby di Londra, uno dei grandi classici del calcio inglese: Chelsea-Arsenal.

Il Derby di Londra si caratterizza sin da subito per le scintille dentro e fuori dal campo di gioco. Il match infatti comincia con un quarto d’ora di ritardo a causa di scontri tra tifoserie: lancio di fumogeni all’esterno dello stadio. La tensione poi si riversa anche tra i calciatori, e soprattutto tra i due allenatori, Wenger e Mourinho, due personalità carismatiche ed avvezze alla provocazione.

CHELSEA – ARSENAL 2-0: I gunners partono forte, e al 10’ Courtois è colpito al volto da Sanchez lanciato a rete. Il fallo è involontario ma contribuisce ad alimentare gli attriti (al 24’ subentra Cech). L’apice si raggiunge al 20’, quando un brutto fallo di Cahill su Sanchez innesca la rabbia degli allenatori: Wenger inveisce contro l’arbitro, che intanto ammonisce l’autore del fallo, e arriva allo scontro fisico con Mourinho, anch’egli furioso. L’arbitro Atkinson e il quarto uomo Moss invitano alla calma i due, minacciando l’allontanamento. La sfida prosegue, infiammata al 27’ da Hazard il quale dopo un doppio dribbling ai danni di Cazorla e Wilshere è atterrato in area da Koscielny, guadagnandosi un rigore che egli stesso realizza spiazzando Szczesny. L’Arsenal non demorde, ma Cech salva il risultato in chiusura di primo tempo. Nel tunnel degli spogliatoi però, sono gli steward a doversi schierare per evitare probabili risse. Al ritorno in campo lo stadio è una bolgia, Fabregas è preso di mira dai fischi dei tifosi ospiti (ancora scottati per il suo passaggio all’altra sponda del Tamigi). L’arbitro è tra i più contestati e al 65’ sono già sei i cartellini estratti. Al 78’ la svolta del match, Fabregas innesca Diego Costa che insacca con un delizioso pallonetto (il centrocampista si porta a 7 assist mentre l’attaccante sale a 9 goal). Il Chelsea si aggiudica il Derby di Londra, confermandosi capolista con statistiche impressionanti: 19 punti, 6 vittorie, 21 gol fatti e 7 subiti.

derby di londra

TUTTI GLI ALTRI RISULTATI DI PREMIER LEAGUE

Sugli altri campi, trionfano le squadre di Manchester (Aston Villa- City 0-2 Toure 82’, Aguero 88’; United-Everton 2-1 Di Maria 27’, Naismith 55′, Falcao 62′), mentre il Southampton è fermato dal Tottenham (1-0 Eriksen 40’). Il Liverpool batte il West Brom 2-1 e l’Hull vince contro il Palace 2-0. Situazione sempre più critica invece per Qpr, sconfitto 2-0 dal West Ham, Newcastle e Burley che precipitano in fondo alla classifica di Premier League.

Fabio Fin