Prosegue il conto alla rovescia per l’edizione 2014 di Lucca Comics & Games. A partire dal 30 ottobre, infatti, la bella città toscana ospiterà la più importante convention italiana dedicata al mondo dei fumetti, dell’animazione e dei giochi, richiamando, dentro e fuori le sue antiche mura, decine di migliaia di appassionati.
Nel frattempo, in questi giorni di fervente attesa, continuano a trapelare maggiori dettagli sull’assetto organizzativo della fiera, sui suoi ospiti e sugli eventi in programma.

Come da tradizione, a Lucca si terrà l’assegnazione dell’ambito premio fumettistico Gran Guinigi.
Una giuria di esperti del settore e di addetti ai lavori individuerà, fra le migliori produzioni italiane e internazionali dell’anno, i vincitori di ben otto categorie, tra cui Miglior Graphic Novel, Miglior Serie, Miglior sceneggiatore e Miglior disegnatore.
Alle case editrici è destinato il “Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale”, al quale si aggiunge lo speciale “Premio per un Maestro del Fumetto”. La cerimonia di premiazione è fissata per la sera di venerdì 31 ottobre.

Si rinnova, per la terza edizione consecutiva, anche il Translation Slam: il concorso di traduzione di fumetti al quale possono prendere parte traduttori professionisti, semi-professionisti e aspiranti traduttori.
I vincitori delle tre categorie saranno premiati con un vero lavoro di traduzione per la casa editrice Rizzoli Lizard. Le iscrizioni al concorso resteranno aperte fino al 20 ottobre.

Lucca Games Educational, invece, dà appuntamento al pubblico con diversi seminari formativi di stampo professionale (ma a numero chiuso) e tenuti anche da grandi ospiti internazionali, aventi l’obbiettivo di offrire una visione completa del mondo del gioco, dell’immaginario fantastico e del giornalismo di settore.
Sotto il segno di una vera e propria rivoluzione degli spazi, anche l’area games subisce delle importanti trasformazioni.
Partendo da un padiglione divenuto architettonicamente più funzionale, l’area finisce per ampliarsi maggiormente verso il centro della città.
Se Villa Bottini, una delle residenze storiche più celebri di Lucca, si trasforma nella “Villa degli Assassini” e nel punto di ritrovo per tutti i fan di Assassin’s Creed, la zona in prossimità del Baluardo S. Anna diventa la Dragon Citadel: una replica fedele e completamente visitabile di un villaggio tipico di Dragon Age Inquisition, gioco disponibile dal 21 novembre prossimo e provabile in area demo a Lucca.

Nasce anche un nuovo padiglione: The Planet, un mondo dedicato agli amanti della fantascienza nelle sue svariate forme. Il centro dell’area sarà animato dalla Sci-Fi Fest, allestita dall’ Imperial Crown Alliance, e suddivisa in zone interattive che coinvolgeranno direttamente il pubblico.

Molto attese dagli appassionati sono sicuramente le celebrazioni dei quarant’ anni di Dungeons & Dragons. Il celebre gioco di ruolo, infatti, sarà protagonista di una serie d’iniziative che ne rievocheranno la storia e accompagneranno l’uscita della sua quinta edizione. Per l’occasione sarà presente anche Jeremy Crawford, uno dei due lead designer alla guida del team di autori che ha sviluppato questa nuova edizione del gioco.

Lucca Comics & Games offrirà anche un vasto programma cinematografico.
Ospite d’eccezione sarà il regista Gabriele Salvatores, che presenterà al pubblico di Lucca le immagini del suo nuovo film, Il ragazzo invisibile, in uscita nelle sale l’11 dicembre. Proprio il naturale connubio tra fumetto e cinema farà da sfondo alla presentazione in anteprima del primo albo de Il ragazzo invisibile, il fumetto pubblicato da Panini Comics che espande l’universo del film di Salvatores.
Attesissime le anteprime de I cavalieri dello zodiaco – La leggenda del grande tempio, in sala il prossimo gennaio per Lucky Red e di Cowboy Bebop, film spin-off dell’omonima serie TV anime giapponese, che ha ispirato anche il manga.
La Warner Bros. sarà presente con un grande padiglione in piazza San Michele. Tra gli appuntamenti Warner spiccano la Gotham Night e la DC Night, dedicata al mondo della DC Comics, con la proiezione in anteprima di episodi di Gotham, Arrow e The Flash, oltre alla presentazione di contenuti speciali ed esclusivi di Lo Hobbit – La desolazione di Smaug e di altri titoli attesi della prossima stagione.

Rai4, invece, metterà in primo piano la serie cult Doctor Who, proponendo l’anteprima del primo episodio dell’ottava stagione e la proiezione in prima visione assoluta di An adventure in space and time, film-documentario che ripercorre la produzione della prima stagione del Dottore, nel 1963. Il canale offrirà inoltre la proiezione in anteprima di Orfani, nuova serie d’animazione in motion-comic tratta dall’omonima serie a fumetti creata da Roberto Recchioni ed Emiliano Mammucari, pubblicata da Sergio Bonelli Editore, in onda su Rai4 dal 6 dicembre.

Ma le novità riguardanti le mostre, gli espositori e gli autori che arricchiranno questa edizione di Lucca Comics & Games sono ancora tantissime. Restate con noi per scoprirle.

Luciana Tranchese