Al Barbera di Palermo una doppietta di Chiellini regala i tre punti all’Italia contro l’Azerbaijan, dopo una partita tutt’altro che semplice: momentaneo pareggio azero raggiunto con l’autorete del numero 3 della nazionale.

IL RITORNO DI PIRLO – Rispetto alle due precedenti uscite, la novità nella formazione azzurra è il ritorno di Andrea Pirlo in cabina di regia. Per quanto concerne gli 11 inziali, scelti da Conte per il suo 3-5-2, abbiamo davanti a Buffon il terzetto difensivo composto da Chiellini, Bonucci e Ranocchia; a centrocampo De Sciglio e Darmian, confermati sugli esterni, con in mezzo Florenzi e Marchisio, oltre al già citato Pirlo. La coppia d’attacco è composta da Immobile e Zaza.

LA PARTITA – Il primo tempo vede gli azzurri padroni del campo: la prima occasione è per Marchisio, che al 6′ non riesce ad indirizzare la palla verso la porta da ottima angolazione. La nazionale di Conte ci prova anche con Florenzi, Bonucci e Immobile ma il portiere azero non si fa cogliere impreparato. L’Azerbaijan verso la metà del primo tempo prova a farsi vedere dalle parti di Buffon con un tiro di Dadashov che però termina abbondantemente a lato, mentre l’Italia fatica nel creare gioco.
Gli azzurri sono pericolosi sopratutto su calci piazzati, infatti, dopo un tentativo di Ranocchia al 44′, pallone di poco alto, Chiellini insacca, sugli sviluppi di un calcio d’angolo calciato da Pirlo, la rete che manda le squadre nello spogliatoio sul risultato di 1-0. Nella ripresa l’Italia cerca di chiudere i conti sopratutto con Zaza che va a vicino a realizzare una rete in rovesciata che esce di poco a lato. Al 76′ l’episodio che riapre la partita, da un calcio d’angolo nasce il fortuito pareggio dell’Azerbaijan siglato dall’autogol di Chiellini che goffamente devia la palla in rete. Ma bastano soltanto 6 minuti alla squadra di Conte per riportarsi in vantaggio: Giovinco, subentrato a Florenzi, confeziona l’assist per la testa di Chiellini che infila Agayev per il l definitivo 2-1.

PRIMATO NEL GIRONE – Dopo le prime due partite di qualificazione agli Europei, l’Italia guida il girone a punteggio pieno insieme alla Croazia e si prepara al prossimo incontro che si terrà lunedì a Malta, compagine reduce dalla pesante sconfitta per 3-0 contro la Norvegia.

TABELLINO

ITALIA (3-5-2) – Buffon, Ranocchia, Bonucci, Chiellini; Darmian (80’ Candreva), Florenzi (77’ Giovinco), Pirlo (73’ Aquilani), Marchisio, De Sciglio; Zaza, Immobile. All. Conte

AZERBAIGIAN (4-4-2) – Agayev, Allahverdiyev, Sadygov, Amirguliyev, Qırtımov 5,5 (46’ Ramaldanov), Qarayev, Guseynov (85’ Nadirov), Nazarov 6,5, Abdullayev; Dadasov 6 (59’ Hüseynov), Aliyev. All. Vogts

Gol: Chiellini (44’), aut. Chiellini (76’), Chiellini (80’)

Ammoniti: Dadashov (A), Pirlo (I), Sadygov (A), Zaza (I),

Fonte immagine: google.com/it

Davide Mastroianni