Ottava edizione del Napoli Jazz Winter, evento musicale dell’anno che si terrà dal 10 ottobre al 16 novembre 2014, presso L’Auditorium Salvo d’Acquisto a Napoli.
Si tratta di una kermesse musicale organizzata dall’associazione Napoli Jazz Club il cui intento è quello di far rivivere nell’iter napoletano la bellezza della musica jazz in virtù della vicinanza al periodo prenatalizio.
Tutte le serate prevedono ospiti d’eccellenza e agevolazioni sui biglietti degli spettacoli.
La prima serata sarà dedicata al concerto “Palavras do som” che vedrà protagonisti artisti straordinari come Marcio Rangel, virtuoso chitarrista e compositore brasiliano, Flavio Boltro, considerato uno dei più importanti trombettisti della scena jazz contemporanea, ex componente del sestetto di Michel Petrucciani, Lorenzo Tucci, uno tra i batteristi di maggior talento della scena jazzistica nazionale ed europea, e Antonello Salis, da oltre quarant’anni uno dei musicisti più originali, creativi ed eclettici della scena internazionale.
Nella seconda serata invece, spazio al progetto del contrabbassista siciliano Rosario Bonaccorso ed il suo Travel Notes 5et  impegnati nell’esecuzione dei brani del loro ultimo cd dal titolo “In cammino”.
Un mix di musica elegante, poetica e fortemente dinamica atta a sensibilizzare il pubblico giovanile.
Giovedì 6 novembre la rassegna ospiterà il quartetto del sassofonista americano Mark Turner, uno dei sassofonisti più ammirati della sua generazione, riconosciuto per la sua intima espressività e per la sua naturale attitudine ad esplorare a 360° l’ampia gamma di possibilità che offre il sax tenore.
Il gruppo vede alla tromba Avishai Cohen, mentre la sezione ritmica è formata da Joe Martin al basso e Marcus Gilmore alla batteria.
Giovedì 13 novembre doppio live che caratterizzerà la serata.
Si esibiranno infatti, due giovani talenti della scena jazzistica italiana: il pianista pugliese Mirko Signorile e il sassofonista Mattia Cigalini che con il suo trio presenterà il suo nuovo progetto Astrea.
Sabrina Mautone
CONDIVIDI
Articolo precedenteMessico, catturato il “leader maximo”
Articolo successivoF1, Circus: chi va, chi viene e… cosa resta?

Sabrina Mautone nasce a Napoli il 18 Maggio 1996. Laureata in Lingue, culture e letterature moderne europee alla Federico II e laureanda presso l’Università Statale di Milano in Lingue moderne per la comunicazione e cooperazione internazionale. Amante della scrittura, letteratura e fotografia. Vince il premio Librandosi da giovanissima.