Borussia Moenchengladbach-Bayern 0-0: Bayern tutto possesso, Gladbach di rimessa. Finisce 0-0 al Borussia Park fra le migliori difese della Bundesliga. Al Bayern pesa oltremodo l’assenza di Arjen Robben e resiste l’argine dell’11 di Lucien Favre, il quale ha costruito una squadra davvero ben strutturata e imbattuta in stagione. I bavaresi pareggiano per la terza volta in trasferta dopo Gelsenkirchen e Amburgo.

Borussia Dortmund-Hannover 0-1: a deludere, di nuovo e senza sosta (ma solo in campionato) è il Borussia Dortmund  di  Klopp, che con un ampio turnover perde in casa 1-0 contro l’Hannover che va in gol con Kiyotake, troppo ritardato l’ingresso dell’artiglieria pesante (Immobile per Ramos) e così i gialloneri si ritrovano quartultimi a quota 7. Difficile motivare il crollo subito in questi primi mesi dal Borussia Dortmund: la partenza di Lewandowski ha sicuramente privato i gialloneri di un terminale offensivo fondamentale, Immobile finora ha segnato solo 2 reti in Bundesliga su 8 incontri. Un campionato dominato dal Bayern Monaco con 6 vittorie, 3 pareggi e 2 gol subiti in 9 partite; Guardiola già guarda il Dortmund dall’alto con 14 punti di vantaggio dopo 2 soli mesi di campionato.

Borussia Dortmund vs. Hannover 96

Bayer Leverkusen- Schalke 04 1-0: lo Schalke 04 di Roberto Di Matteo cade in casa del Bayern Leverkusen. Vittoria di misura delle Aspirine che non rende giustizia al dominio nell’arco del match. Tuttavia sono riusciti a strappare i 3 punti grazie ad una fantastica rete su calcio piazzato di Calhanoglu. E’ la prima sconfitta per il tecnico italiano da quando è alla guida dei Knappen, un passo indietro dopo il ritorno al successo in Champions e in campionato, reduce da un successo europeo anche il Bayer, che si è imposto per 2-0 contro il Benfica. Si trattava di un scontro ad alta quota, lo Schalke avrebbe potuto agganciare il gruppone di testa con un successo ma i 3 punti sono andati ai rossoneri, temporaneamente al quinto posto in classifica a quota 16 punti.

Le altre gare: pirotecnica vittoria per 5-4 dello Stoccarda sul campo dell’Eintracht Francoforte, con Werner e Gentner che, tra l’81’ e l’84’, sono riusciti a completare la rimonta regalando i 3 punti ad Armin Veh. L’Hoffenheim non solo non perde mai, ma vince anche. I biancoblù salgono al secondo posto in classifica battendo il Paderborn 1-0 con la rete del sempre più decisivo Volland. Per i padroni di casa anche un rigore sbagliato da Rudy al 9′. Rimane ultimo in classifica il Werder Brema dopo la sconfitta in casa contro il Colonia con il gol decisivo di Ujah. Netti i successi per 3-0 dell’Hertha Berlino e del  Wolfsburg  rispettivamente contro Amburgo e Mainz. Bene l’Augsburg che batte 2-0 il Friburgo con i gol di Verhaegh all’11’ e Altintop al 66′

Classifica aggiornata della Bundesliga

  1. Bayern Monaco 21 pti.
  2. Borussia Moenchengladbach 17 pti.
  3. Wolfsburg 17 pti.
  4. Hoffenheim 17 pti.
  5. Bayer Leverkusen 16 pti.
  6. Mainz 14 pti.
  7. Hannover 13 pti.
  8. Paderborn 12 pti.
  9. Augsburg 12 pti.
  10. Colonia 12 pti.
  11. Francoforte 12 pti.
  12. Schalke04 11 pti.
  13. Hertha Berlino 11 pti.
  14. Stoccarda 9 pti.
  15. Borussia Dortmund 7 pti.
  16. Amburgo 6 pti.
  17. Friburgo 5 pti.
  18. Werder Brema 4 pti.

Prossimo turno di Bundesliga

Schalke 04-Augsburg

Stoccarda-Wolfsburg

Mainz 05-Werder Brema

Hannover 96-Eintracht Frankfurt

Amburgo-Leverkusen

Bayern Monaco-Borussia Dortmund

Gladbach-Hoffenheim

Colonia-Friburgo

Paderborn-Herta Berlino

Fonte immagine media: google.com

Alessandro Orlandino