Décima è una parola che, negli ultimi mesi, è sempre più frequentemente associata ad eventi positivi a Madrid: la decima giornata della Liga BBVA arride infatti al Real Madrid, che vincendo ed approfittando delle sconfitte del Barcelona e del Sevilla si porta in vetta da solo, ma permangono 5 squadre in 3 punti.

Granada 0-4 Real Madrid: el Clásico ha rinvigorito gli uomini di Ancelotti, che espugnano la città andalusa. Il Real Madrid si presenta all’ombra dell’Alhambra al gran completo, e subito al 2′ Carvajal serve Benzema che prolunga per Cristiano Ronaldo, il quale pone la sua firma sulla prima rete dell’incontro, la diciassettesima in 9 partite. Per i blancos la partita è in discesa: la superiorità tecnica consente ai galácticos di attaccare e gestire con tranquillità, finché al 31′ Benzema alza di tacco per James Rodríguez, che insacca tirando di prima. Il Granada prova timidamente ad attaccare, ma non riesce ad esser incisivo. L’infortunio di Carvajal, sostituito da Arbeloa, non incide sul prosieguo del match.
Nel secondo tempo, James Rodríguez lancia per Ronaldo, che di tacco serve Benzema: è ancora rete al 54′. Il Granada ci prova ancora senza sortire effetti, il Real contrattacca e al minuto 86 ancora James Rodríguez conferma a rete un tentativo di Ronaldo sul filo del fuorigioco. L’incontro è definitivamente chiuso e lancia i campioni d’Europa al comando della Primera División.

Barcelona 0-1 Celta Vigo: al Cagliari 16 reti in 5 anni, a Vigo 7 sigilli in 9 presenze; questa l’incredibile metamorfosi di Joaquín Larrivey, che da sabato annovera i blaugrana tra le sue vittime.
Il turn-over di Luis Enrique, che lascia Xavi e Iniesta a riposo, si traduce in uno scambio di colpi, poi il Barça crede di poter dominare: Neymar, Messi e Suarez sprecano l’indicibile, e Sergio para l’impossibile. I galiziani, del loro, cercano la velocità del reparto offensivo.
Al 55′ Dani Alves perde palla contro Nolito, che di tacco serve Larrivey, il quale insacca di destro. Il Barcelona prova a riacciuffare il pareggio ma si trova la porta sbarrata, il Celta non trova lo 0-2 in contropiede. Seconda sconfitta consecutiva per i catalani.

Athletic Club 1-0 Sevilla: il Sevilla perpetua la propria tradizione negativa al San Mamés, cadendo sotto i colpi dell’Athletic. Aduriz è protagonista dell’avvio della partita, guadagnandosi un giallo dopo 30 secondi al primo contrasto, segnando un golazo al 12′ e uscendo per infortunio al 28′. Nella prima frazione, comunque, si sono registrate numerose occasioni per entrambe le compagini, dotate di un buon gioco e con molti cartellini.
Nella ripresa le occasioni vanno progressivamente calando, con un Sevilla ansiosamente incapace di pareggiare ed un Bilbao non in grado di chiudere il match.

Tutte le altre partite della Liga BBVA

Deportivo La Coruña 1-2 Getafe (Postiga; Yoda, Lafita)
Atlético Madrid 4-2 Córdoba (Griezmann 2, Mandzukic, Raúl García; Ghilas 2)
Real Sociedad 0-1 Málaga (Juanmi)
Villarreal 1-3 Valéncia (Trigueros; Trigueros aut., Mustafi 2)
Levante 2-1 Almería (Barral, Casadesus; Zongo)
Elche 2-1 Espanyol (Jonathas 2; Stuani)
Rayo Vallecano 2-3 Éibar (Leo Baptistao 2; Arruabarrena 2, Piovaccari)

Curiosità: il Valéncia ha eguagliato le sue migliori partenze nella Liga BBVA. La squadra di Nuno Espirito Santo ha gli stessi numeri delle stagioni 1943-1944, 2003-2004 e 2008-2009.

Classifica aggiornata della Liga BBVA

  1. Real Madrid 24 pti.
  2. Valéncia 23 pti.
  3. Atlético Madrid 23 pti.
  4. Barcelona 22 pti.
  5. Sevilla 22 pti.
  6. Celta Vigo 19 pti.
  7. Málaga 18 pti.
  8. Villarreal 14 pti.
  9. Éibar 13 pti.
  10. Getafe 13 pti.
  11. Athletic Club 11 pti.
  12. Rayo Vallecano 11 pti.
  13. Espanyol 10 pti.
  14. Almería 9 pti.
  15. Granada 9 pti.
  16. Deportivo La Coruña 8 pti.
  17. Elche 8 pti.
  18. Levante 8 pti.
  19. Real Sociedad 6 pti.
  20. Córdoba 5 pti.

Il prossimo turno di campionato

7 novembre 2014 20:45 Córdoba – Deportivo La Coruña
8 novembre 2014 16:00 Almería – Barcelona
8 novembre 2014 18:00 Getafe – Elche
8 novembre 2014 20:00 Real Madrid – Rayo Vallecano
8 novembre 2014 22:00 Celta Vigo – Granada
8 novembre 2014 22:00 Málaga – Éibar
9 novembre 2014 12:00 Sevilla – Levante
9 novembre 2014 17:00 Espanyol – Villarreal
9 novembre 2014 19:00 Valéncia – Athletic Club
9 novembre 2014 21:00 Real Sociedad – Atlético Madrid

Simone Moricca