Bayern Monaco – Borussia Dortmund 2-1: è sempre più disastrosa la situazione in casa del Borussia Dortmund. La squadra di Klopp infatti è stata battuta anche nel Klassiker dal Bayern Monaco scendendo così all’ultimo posto. Una classifica che mette sempre più pressione su tecnico e giocatori. Alla mezz’ora arriva l’episodio che spezza gli equilibri: Aubameyang parte a velocità supersonica sulla destra e trova un cross perfetto per Marco Reus, che di testa gela l’Allianz Arena, il Bayern soffre gli alti ritmi del D1343724-28868338-640-360ortmund ma riesce a trovare il pareggio al 72’ grazie alla rete dell’ex Robert Lewandowski. A 5′ alla fine, Subotic calcia addosso a Ribery e lo atterra in area con una trattenuta evidentissima: Arjen Robben spiazza Weidenfeller dal dischetto e la rimonta è servita. Un Bayern che incassa sempre più vittorie, un gruppo compatto, assetato di gloria, l’opposto del Dortmund, ultimo in classifica e a rischio retrocessione.

Borussia M’gladbach – Hoffenheim 3-1: uno scontro di altissima classifica si disputa al Borussia-Park con la secca vittoria del Mönchengladbach che regola 3-1 l’Hoffenheim e agguanta il Wolfsburg al secondo posto a 4 lunghezze dal Bayern. Borussia in vantaggio al 12′ con Hahn e ripreso al 30′ da Modeste. L’1-1 dura però una manciata di minuti visto che già al 32′ Herrmann segna il nuovo sorpasso. Ancora Herrmann chiude i giochi al 52′ regalando 3 punti che valgono il secondo posto a quota 20. L’Hoffenheim resta quarto a 17. Il ‘gladbach si conferma una delle squadre più forti di questa Bundesliga, l’unica insieme al Bayern ad essere ancora imbattuta.

Le altre partite di Bundesliga

Non perde di vista il Bayern neanche il Wolfsburg che piega fuori casa lo Stoccarda per 4-0. Bastano 8′ per chiudere i conti: vantaggio al quarto d’ora con l’azione personale di Perisic, dunque il colpo di testa di Knoche e il goal facile facile di De Bruyne. Nel finale gloria doppia per Perisic, che ha messo a segno il secondo goal. Amburgo – Bayer Leverkusen 1-0. Il colpo del giorno in Bundesliga è dell’Amburgo che batte la Werkself. Match deciso a metà primo tempo quando Leno atterra Jansen in uscita e Rafael van der Vaart lo spiazza dal dischetto con un sinistro centrale, il Bayer esce dai primi quattro di Bundesliga, agganciato dall’Hannover. Vittoria di misura anche dello Schalke 04 grazie ad un goal dell’ex rossonero Huntelaar poco dopo la mezz’ora di gioco. Vittoria per 1-0 anche del Friburgo e dell’Hannover che battono rispettivamente Colonia e Francoforte. Continua a sorprendere la neo-promossa Paderborn che asfalta l’Herta Berlino con un secco 3-1, dunque quarta vittoria e settimo posto, una posizione che nessuno si sarebbe sicuramente aspettato ad inizio stagione. Infine prima vittoria stagionale del Werder Brema che si impone per 2-1 in casa del Magonza grazie alla doppietta di Franco di Santo, argentino, ex-stella promessa del Chelsea.

La classifica aggiornata di Bundesliga

1- Bayern Monaco 24 pti.

2-Wolfsburg 20 pti.

3-Borussia Moenchengladbach 20 pti.

4-Hoffenheim 17 pti.

5-Bayer Leverkusen 16 pti.

6-Hannover 16 pti.

7-Paderborn 15 pti,

8-Schalke 04 14 pti.

9-Mainz 14 pti.

10-Augsburg 12 pti.

11-Colonia 12 pti.

12-Eintracht Francoforte 12 pti.

13.Herta Berlino 11 pti.

14-Amburgo 9 pti.

15-Stoccarda 9 pti.

16-Friburgo 8 pti.

17-Borussia Dortmund 7 pti

18-Werder Brema 7 pti.

Prossimo turno di Bundesliga

Herta-Hannover 96

Hoffenheim-Colonia

Leverkusen-Mainz 05

Augsburg-Paderborn

Eintracht Frankfurt-Bayern Monaco

Friburgo-Schalke 04

Werder  Brema-Stoccarda

Wolfsburg-Amburgo

Borussia Dortmund-Moenchengladbach

 

Fonte immagine media: google.com

Alessandro Orlandino