FIORENTINA-PAOK 1-1: Dopo tre vittorie consecutive, la Fiorentina non va oltre l’1-1 interno con il Paok Salonicco nella quarta giornata di Europa League, ma questo risultato basta comunque ai gigliati per garantirsi nel gruppo K il passaggio anticipato ai sedicesimi di finale. La squadra di Montella ha dominato gli avversari ma ha sprecato troppo, specie con Mario Gomez, che nel primo tempo ha avuto almeno tre nitide palle gol. Nonostante il dominio, la squadra viola è colpita a dieci minuti dal termine della gara da Martens che mette dentro da due passi su cross dall’ out destro di Golasa prolungato da Athanasiadis. Sarà poi  il capitano Pasqual, con una punizione a giro di sinistro dal limite, ad evitare una sconfitta che sarebbe stata bugiarda.

SAINT ETIENNE-INTER 1-1:  L’Inter ottiene un buon punto in casa del Saint-Etienne, mantiene l’imbattibilità in Europa League e si avvicina ulteriormente alla qualificazione alla prossima fase ad eliminazione diretta. Basterà un pareggio nella prossima gara per accedere ai sedicesimi. Nel primo tempo la squadra di  Mazzarri domina i francesi e passa al 33′ con un gol di Dodò: cross al centro di Mbaye, colpo di testa di Palacio e parata di Ruffier, sulla respinta il terzino brasiliano non può sbagliare. Nella ripresa pareggio immediato di Bayal Sall, che fredda Vidic, poco reattivo, e Carrizo dopo una mischia in area. Da segnalare l’ottima prestazione del portiere neroazzurro, autore di ottimi interventi nella fase conclusiva del match.
A differenza delle ultime uscite, l’Inter ha avuto un buon approccio alla gara, ma nella ripresa ha subìto troppo gli avversari riuscendoli tuttavia a contenere.
La squadra neroazzura resta quindi prima nel gruppo F con 8 punti, seguono tutte le altre squadre a 4.

HJK-TORINO 2-1: Il gelo di Helsinki fredda la formazione di Ventura che perde la vetta del gruppo B di Europa League sotto i colpi dell’ HJK. La sconfitta dei granata riapre, in parte, il discorso qualificazione: a Copenaghen il Bruges distrugge i padroni di casa e prende la vetta del girone a quota 8, poi Toro a 7 punti, inseguito dai danesi a 4 e dai finlandesi a 3. Ma andiamo alla gara.
Il forte vento freddo, le gelide temperature e il campo appesantito dalla neve condizionano la manovra dei granata, a volte troppo lenta. Nel primo tempo comunque fa di più il Toro, che prova a rendersi pericoloso con l’agilità di Martinez e Sanchez Miño: l’ex Boca va anche vicino al gol al 36′ con un sinistro da fuori che centra il palo.
Da segnalare al 40′ l’infortunio muscolare dell’arbitro Arnold Hunter. Il gol del vantaggio dei padroni di casa arriva nella ripresa, al 60′, con il ghanese Baah bravo a spedire in rete una corta respinta di Padelli. Il Toro non reagisce e così arriva anche il 2-0 dei finlandesi: errore sul fuorigioco dei granata, Zeneli serve agevolmente Moren che non può sbagliare sulla linea di porta. Inutile nel finale la rete di Quagliarella.

GLI ALTRI RISULTATI DI EUROPA LEAGUE

Gruppo A:

Apollon (Cip) – Borussia Moenchengladbach (Ger) 0-2
Zurigo (Svi) – Villarreal (Spa) 3-2

Classifica
1. Borussia Moench. 8
2. Villarreal 7
3. Zurigo 4
4. Apollon Limassol 3

Gruppo B:
Hjk Helsinki (Fin) – Torino (Ita) 2-1  (Baah-Moren-Quagliarella)
Copenaghen (Dan) – Bruges (Bel) 0-4

Classifica
1. Bruges 8
2. Torino 7 
3. Copenaghen 4
4. Hjk Helsinki 3

– Gruppo C:
Asteras (Gre) – Tottenham (Ing) 1-2
Besiktas (Tur) – Partizan Belgrado (Ser) 2-1

Classifica
1. Tottenham e Besiktas 8
3. Asteras 4
4. Partizan Belgrado 1

Gruppo D:
Astra (Rom) – Celtic (Sco) 1-1
Dinamo Zagabria (Cro) – Salisburgo (Aut) 1-5

Classifica
1. Salisburgo 10
2. Celtic 8
3. Dinamo Zagabria 3
4. Astra 1

Gruppo E:
Panathinaikos (Gre) – Psv Eindhoven (Ola) 2-3
Dinamo Mosca (Rus) – Estoril (Por) 1-0

Classifica
1. Dinamo Mosca 12
2. Psv Eindhoven 7
3. Estoril 3
4. Panathinaikos 1

Gruppo F:
Qarabag (Aze) – Dnipro (Ucr) 1-2
St. Etienne (Fra) – Inter (Ita) 1-1 (Dodò-Sall)

Classifica
1. Inter 8
2. Saint-Etienne 4
3. Dniepro 4
4. Qarabag 4

– Gruppo G:
Feyenoord (Ola) – Rijeka (Cro) 2-0
Siviglia (Spa) – Standard Liegi (Bel) 3-1

Classifica
1. Siviglia 8
2. Feyenoord 6
3. Standard Liegi 4
4. Rijeka 4

– Gruppo H:
Wolfsburg (Ger) – Krasnodar (Rus) 5-1
Everton (Ing) – Lilla (Fra) 3-0

Classifica
1. Everton 8
2. Wolfsburg 7
3. Lille 3
4. Krasnodar 2

– Gruppo I:
Napoli (Ita) – Young Boys (Svi) 3-0 (tripletta De Guzman)
Sparta Praga (Cec) – Slovan Bratislava (Slv) 4-0

Classifica
1. Sparta Praga 9
2. Napoli 9
3. Young Boys 6
4. Slovan Bratislava 0

– Gruppo J:
Dinamo Kiev (Ucr) – Aalborg (Dan) 2-0
Rio Ave (Por) – Steaua (Rom) 2-2

Classifica
1. Dynamo Kiev 9
2. Steaua Bucarest 7
3. Aalborg 6
4. Rio Ave 1

– Gruppo K:
Guingamp (Fra) – Dinamo Minsk (Bie) 2-1
Fiorentina (Ita) – Paok Salonicco (Gre) 1-1 (Martens, Pasqual)

Classifica
1. Fiorentina 10
2. Guingamp 7
3. Paok Salonicco 4
4. Dynamo Minsk 1

– Gruppo L:
Legia Varsavia (Pol) – Metalist (Ucr) 2-1
Lokeren (Bel) – Trabzonspor (Tur) 1-1.

Classifica
1. Legia Varsavia 12
2. Trabzonspor 7
3. Lokeren 4
4. Metalist Kharkov 0

Fonte risultati e classifiche: ANSA

Lorenzo Russo