In relazione ad un articolo apparso ieri sul nostro portale, dal titolo “Bufala sulla differenziata a Casalnuovo”, la redazione specifica che i dati e le fonti su cui tale articolo si basava risultavano imprecisi e/o obsoleti. Come verificabile anche attraverso il portale dei “Comuni ricicloni” Mysir, la percentuale di raccolta differenziata su cui la città di Casalnuovo si attesta è, al momento, il 66.62%, come verificabile anche al seguente indirizzo:

http://www.mysir.it/index.php?dettaglio=true&dsccmn=Casalnuovo%20di%20Napoli&year=2014&mese=00&nab=50576&codrgnistat=15&codprvistat=063&codcmnistat=063017

Risultano pertanto errati i dati da noi diffusi nella giornata di ieri, per cui ci scusiamo qualora avessero causato false convinzioni, malintesi o sospetti. La nostra finalità è meramente informativa e non racchiude secondi fini: siamo dunque ben lieti di correggere il nostro errore, rimuovendo l’articolo precedentemente citato, e disponibili a condividere ulteriori dichiarazioni, documentazioni o altro attraverso il nostro indirizzo mail: redazione@liberopensiero.eu

 

la Redazione