Si chiama “Shady XV” ed è la nuova compilation targata Marshall Mathers, in arte Eminem, in uscita il prossimo 24 novembre [1].

Annunciato lo scorso 3 Giugno, con un laconico tweet che recitava semplicemente “Shady XV”, il doppio album conterrà alcuni dei più grandi successi del rapper di Detroit, come “Lose Yourself” e “In Da Club”, oltre a materiale completamente inedito e composto in collaborazione con alcuni fedelissimi di sempre come gli Slaughterhouse, Yelawolf e Skylar Grey.

Una celebrazione in grande stile delle origini della Shady Records, che si accinge a compiere 15 anni di attività all’interno del music-biz e le 15 pubblicazioni dell’etichetta discografica. Nulla di meglio di una compilation celebrativa, dove a trovare spazio saranno tutti gli artisti della label, oltre a quelli già citati e a brani evergreen dell’hip-hop.

50 Cent, Obie Trice, Ca$his, Stat Quo oltre, naturalmente, al “king” Eminem, comporranno un parterre d’eccezione per la ricorrenza che sembra promettere fin da ora una degna celebrazione in ambito musicale e di riscontro presso il pubblico. I fan restano già in trepida attesa, dopo aver potuto ascoltare il primo singolo, “Guts Over Fear” cantata assieme a Sia, ed il secondo “Detroit vs. everybody”, una sorta di city anthem appena rilasciata su iTunes con la partecipazione di Royce Da 5’9’’, Big Sean, Danny Brown, Trick Trick e la giovane esordiente Dej Loaf.

Eminem Shady XVVersi come al solito duri, quelli di un Eminem che ha da poco compiuto 42 anni e che tiene ancora scena e palco come un ragazzino carico di grinta ed entusiasmo, come se questi quindici anni fossero passati soltanto come una mera formalità anagrafica e null’altro. Fedele al suo stile midwest e al suo sopraffino lirismo tecnico che l’ha reso il numero uno della scena rap, contribuendo a fargli vendere oltre 150 milioni di dischi, Eminem ha voluto omaggiare i suoi fan storici scegliendo una copertina molto rievocativa, in cui due motoseghe s’incrociano al di sopra di una maschera da hockey, il look utilizzato dal rapper esattamente 15 anni fa, quando durante un tour europeo si presentò sul palco indossando una maschera da hockey e brandendo una motosega.

Un video in freestyle premierato in queste ore sulla piattaforma VEVO, composto assieme agli Slaughterhouse ed a Yelawolf, anticipa quelli che saranno temi, stile e contenuti di quella che sarà la compilation finale, di cui elenchiamo la tracklist [2]:

CD 1

1. “ShadyXV” Eminem 5:01
2. “Psychopath Killer” (prod. by Just Blaze, Boi-1da, The Maven Boys) Slaughterhouse (featuring Eminem and Yelawolf) 5:19
3. “Die Alone” (prod. by DJ Khalil) Eminem (featuring Kobe) 3:36
4. “Vegas” Bad Meets Evil 5:36
5. “Y’all Ready Know” (prod. by DJ Premier) Slaughterhouse 3:51
6. “Guts Over Fear” (prod. by Emile Haynie, John Hill) Eminem (featuring Sia) 5:01
7. “Down” Yelawolf 3:26
8. “Bane” D12 4:24
9. “Fine Line” Eminem 5:07
10. “Twisted” Skylar Grey, Eminem and Yelawolf 4:59
11. “Right for Me” Eminem 4:57
12. “Detroit Vs. Everybody” (prod. by Statik Selektah) Eminem, Royce da 5’9″, Big Sean, Danny Brown, DeJ Loaf andTrick-Trick 5:57

CD 2

1. “I Get Money” (from Curtis, 2007, prod. by Apex) 50 Cent 3:43
2. “Purple Pills” (from Devil’s Night, 2001, prod. by Eminem and Jeff Bass) D12 5:04
3. “Lose Yourself” (from Music from and Inspired by the Motion Picture 8 Mile, 2002, prod. by Eminem, Jeff Bass, and Luis Resto) Eminem 5:20
4. “Cry Now (Shady Remix)” (from Eminem Presents: The Re-Up, 2006, prod. by Witt & Pep) Obie Trice, Kuniva, Bobby Creekwater, Ca$his and Stat Quo 5:09
5. “Let’s Roll” (from Radioactive, 2011, prod. by The Audibles and Mr. Pyro) Yelawolf (featuring Kid Rock) 3:55
6. “Hammer Dance” (from Welcome to: Our House, 2012, prod. by AraabMuzik) Slaughterhouse 4:05
7. “P.I.M.P.” (from Get Rich or Die Tryin’, 2003, prod. by Mr. Porter) 50 Cent 4:09
8. “You Don’t Know” (from Eminem Presents: The Re-Up, 2006, prod. by Eminem and Luis Resto) Eminem, 50 Cent, Ca$his and Lloyd Banks 4:17
9. “My Band” (from D12 World, 2004, prod. by Eminem) D12 4:58
10. “Wanna Know” (from Second Round’s on Me, 2006, prod. by Emile) Obie Trice 4:04
11. “Wanksta” (from Music from and Inspired by the Motion Picture 8 Mile, 2002, prod. by J-Praize) 50 Cent 3:38
12. “The Setup” (from Cheers, 2003, prod. by Dr. Dre) Obie Trice (featuring Nate Dogg) 3:13
13. “In da Club” (from Get Rich or Die Tryin’, 2003, prod. by Dr. Dre) 50 Cent 3:13
14. “Fight Music” (from Devil’s Night, 2001, prod. by Dr. Dre and Scott Storch) D12 4:21
15. “Pop the Trunk” (from Trunk Muzik 0-60, 2010, prod. by WillPower) Yelawolf 3:48
16. “Lose Yourself” (Original Demo Version) (Bonus track) Eminem 3:00

 

Emanuele Tanzilli

[1] http://www.eminem.com/news/shadyxv-details-released

[2] http://en.wikipedia.org/wiki/Shady_XV