SEL VOMERO/ARENELLA: “BOMBA AL VOMERO, SUBITO UN TAVOLO URGENTE SULL’ORDINE E LA SICUREZZA NELLA ZONA COLLINARE DI NAPOLI”

A pochi giorni dal terribile episodio dell’esplosione di svariati colpi di pistola contro vetrine, auto e palazzi in alcune strade della Municipalità 5 di Napoli, il ritrovamento di stamattina di un chilo di esplosivo al plastico davanti alla sede della “Deutsche Bank” di via Mascagni è il secondo fatto particolarmente inquietante che colpisce il nostro territorio. Anche se è impossibile e prematuro, attualmente, collegare i due episodi, non si può negare che essi provochino grande preoccupazione.

Per questi motivi il circolo di Sinistra Ecologia Libertà della Municipalità 5 di Napoli “F. De Martino” condivide ed appoggia pienamente la richiesta avanzata dal Presidente della Municipalità al Sindaco ed al Prefetto di convocazione di un tavolo urgente sull’ordine e la sicurezza nella zona collinare di Napoli.

Vincenzo Di Costanzo – Coordinatore circolo SEL Vomero/Arenella “F. De Martino”

SEL, SCOTTO: “SOLIDARIETÀ ALLE ISTITUZIONI ED ALLA POPOLAZIONE DEL VOMERO PER LA BOMBA DI VIA MASCAGNI!”

Anche se ancora non si conoscono le motivazioni alla base del gesto, il ritrovamento di una bomba all’esterno di una sede della “Deutsche Bank” al Vomero è un fatto profondamente inquietante.

Lo afferma il capogruppo di Sinistra Ecologia Libertà alla Camera dei Deputati, Arturo Scotto.

Sinistra Ecologia Libertà esprime piena e totale solidarietà alle istituzioni della Municipalità 5 di Napoli ed a tutta la popolazione dell’area. Annunciamo fin da ora di essere a disposizione di tali istituzioni per intervenire, per quanto di competenza parlamentare, al fine di contribuire a che episodi del genere non possano più ripetersi.