SANT’ANASTASIA – A palazzo Siano si è tenuto l’incontro tra l’amministrazione comunale e il direttore amministrativo dell’Asl Napoli 3 Sud per definire quale sarà il destino dell’azienda sanitaria nel paese di Sant’Anastasia.

Oramai sono mesi che circola una voce secondo la quale la struttura di via Arco chiuderà , però questa notizia, nonostante sia stata vociferata più volte, non è stata confermata dal sindaco Raffaele Abete, il quale in vista di questo problema, una decina di giorni fa aveva chiesto l’incontro con la dirigenza dell’Asl.

Durante la riunione in Municipio, il direttore amministrativo è intervenuto  in rappresentanza dell’Asl comunicando che esiste da parte dell’ente pubblico il voler decentrare in altri paesi i servizi offerti in città. Ma su tale operazione ancora non vi è un velo di chiarezza .

In base a ciò il sindaco Abete ha dichiarato: << Tra oggi e domani mattina l’Asl ci invierà una comunicazione con cui ci dirà ufficialmente degli spostamenti che intende fare, perché fino ad oggi il Comune non ha ricevuto nulla ed io devo sapere di una così importante decisione >>. In seguito a queste parole il primo cittadino prosegue :

<< Ci è stato detto che il servizio di guardia medica sarà spostato a via Siano, però per gli altri servizi sanitari che l’Asl offre sul nostro territorio sapremo qualcosa di più solo con la lettera che stiamo attendendo>>.

In ogni caso il sindaco conclude così: << Io ho già precisato che non permetteremo che vengano prese decisioni che possano danneggiare i cittadini di Sant’Anastasia>>.

Questo trasferimento, secondo le notizie ricavate, sarebbe dipeso dal bisogno dell’Asl di tagliare i costi in rapporto al mantenimento della struttura in via Arco. Ora come ora nella sede del comune si trovano la farmacia interdistrettuale , l’ufficio veterinario ,il servizio di guardia medica e la postazione del 118,attività che dovranno riversarsi nei Comuni di Pollena Trocchia,Cercola e Pomigliano d’Arco, escludendo la guardia medica , la quale in base a ciò che è emerso dalla riunione , resterà a Sant’Anastasia, dislocando in via Siano.

Marianna Allocca