Bayern-Hoffenheim 4-0: nessuno riesce più a tenere il passo della squadra di Guardiola che ha travolto anche l’organizzatissimo Hoffenheim con un altro poker che sa di fine campionato già a novembre. I bavaresi a quota 30 punti in classifica; firmano il poker dell’Allianz Arena con i gol di Goetze, Lewandowski, Robben e Rode, il Bayern si porta così a +7 sul Wolfsburg. Il boato più grande della giornata è per il ritorno in campo di Schweinsteiger, entrato al 77’ al posto di Götze e andato vicino al gol pochi secondi dopo. La sua ultima partita ufficiale fu giocata il 13 luglio e la Germania batteva l’Argentina 1-0 nella finale del Mondiale, una data che i tedeschi ricordano volentieri.

Paderborn-Dortmund 2-2: nuova giornata nera per il Borussia Dortmund. Immobile assiste dalla panchina al deludente 2-2 sul campo del Paderborn e Klopp rischia di perdere di nuovo Reus, uscito in barella nel secondo tempo (sospetta lesione legamentosa della caviglia). Riesce solo a sfiorare la seconda vittoria consecutiva il Borussia che si lascia rimontare due reti dal Padeborn. Aubameyang e Reus illudono Klopp viste le reti di Rupp e Saglik, entrato da pochi secondi sul rettangolo di gioco, che regalano un insperato pareggio ai padroni di casa.

Schalke-Wolfsburg 3-2: dopo 8 vittorie consecutive si ferma la marcia del Wolfsburg. I Lupi cadono a Gelsenkirchen, contro un ritrovato Schalke 04, pagando carissima una prima mezz’ora disastrosa. La squadra di Di Matteo si rilancia partendo forte con la doppietta di un Choupo-Moting in ottima forma e la rete di Fuchs, nella ripresa Olić e Bendtner rimettono in partita gli ospiti ma non basta per evitare il ko. Il tecnico italiano ha vinto così tutte e 4 le partite casalinghe, perdendo però nelle 3 trasferte disputate.

Schalke

Le altre partite di Bundesliga

A Mönchengladbach arriva la sorpresa della giornata: il Borussia va subito in vantaggio con il difensore norvegese Nordtveit, ma si fa rimontare da un ottimo Eintracht Francoforte che ha trovato in Meier un bomber eccezionale (settimo centro, come Götze). I rossoneri chiudono la contesa sul 3-1 grazie alla rete del giapponese classe 1988 Inui al 73′. Secondo ko di fila per i bianconeri di Favre, attesi proprio dal Wolfsburg nel prossimo turno. Torna a vincere anche il Bayer Leverkusen che si rilancia dopo il pareggio contro il Mainz e la sconfitta di Amburgo. Kiebling porta in vantaggio i suoi ad inizio ripresa, a cui segue la rete di Son Heung-Min. Gulselam riapre momentaneamente la partita prima che Bellarabi fissi il definitivo 1-3. L’Augsburg vince 1-0 in casa dello Stoccarda grazie alla rete di Verhaegh e pareggio 2-2 fra Mainz e Friburgo. L’Amburgo vince lo scontro diretto contro il Brema per 2-0 scavalcandolo in classifica, lasciando i biancoverdi nel baratro. Infine ColoniaHerta Berlino 1-2.

La classifica aggiornata di Bundesliga

  1. Bayern Monaco 30pti.
  2. Wolfsburg 23pti.
  3. Borussia Moenchengladbach 20pti.
  4. Bayer Leverkusen 20pti.
  5. Hannover 19pti.
  6. Augsburg 18pti.
  7. Schalke 04 17pti.
  8. Hoffenheim 17pti.
  9. Mainz 16pti.
  10. Paderborn 16pti.
  11. Colonia 15pti.
  12. Francoforte 15pti.
  13. Herta Berlino 14pti.
  14. Friburgo 12pti.
  15. Amburgo 12pti.
  16. Dortmund 11pti.
  17. Werder Brema 10pti.
  18. Stoccarda 9 pti.

Il prossimo turno di Bundesliga

  • 28/11/14 Friburgo-Stoccarda
  • 29/11/14 Augsburg-Amburgo
  • 29/11/14 Brema-Paderborn
  • 29/11/14 Hertha-Bayern
  • 29/11/14 Leverkusen-Colonia
  • 29/11/14 Schalke-Mainz
  • 29/11/14 Hoffenheim-Hannover
  • 30/11/14 Wolfsburg-Moenchengladbach
  • 30/11/14 Francoforte-Dortmund

Fonte immagine media: google.it

Alessandro Orlandino