Frattamaggiore-Lavori in corso per il cimitero consortile Frattamaggiore, Grumo Nevano e Frattaminore. Lavori sui quali sembra però che non vi sia stata una effettiva chiarezza. Lo affermano sei consiglieri comunali del Pd (Enzo Pellino, Natale Pratticò, Orazio Capasso, Daniele Barbato, Marco Antonio Del Prete e Carlo Vitagliano)che pertanto chiedono pertanto i documenti, ai sensi della legge sulla trasparenza. In particolare, i sei consiglieri, con una lettera inviata al presidente del consorzio, al direttore e segretario dell’ente, nonché ai sindaci degli altri due comuni e al prefetto, hanno fatto richiesta di informazioni e documenti.

In particolare si esige sapere la data d’inizio lavori, i nomi di collaudatore statico, del tecnico amministrativo, del progettista, del direttore dei lavori e del responsabile per la sicurezza, nonchè le modalità di affidamento dei servizi tecnici attinenti i lavori. Diversi sono inoltre gli atti di cui i consiglieri hanno richiesto le copie: le convenzioni dei tecnici incaricati, degli importi spettanti, del quadro economico dei lavori del progetto a base gara e dell’ultima variante in corso d’opera approvata, delle autorizzazioni sismiche rilasciate dall’ufficio del genio civile, delle deliberazioni di approvazione delle varianti, del collaudo statico delle opere strutturali eseguite, dello stato finale dei lavori e delle relative relazioni di accompagnamento, del collaudo tecnico amministrativo, del contratto di appalto e di atti suppletivi per la esecuzione dei lavori.

A visionare gli atti sarà il consigliere Pellino, primo firmatario della richiesta per la visione degli attestati.

La richiesta del Pd appare significativa se si ricorda la realizzazione dei 5000 loculi e dei monumenti funebri che in passato ha scontentato gli acquirenti. Una volta visionata l’opera infatti, questi hanno manifestato la loro delusione, arrivando a manifestare il problema anche attraverso il famoso programma televisivo “Mi manda Rai 3”.

 

 

                                                                                                                                                                                                   Anna Ruocco