Si terrà il prossimo 6 dicembre alle ore 16:30 al Palazzo delle Arti  di Napoli in via dei Mille 60, nella bella Sala De Stefano di Palazzo Roccella, la presentazione del volume di Pedagogia “Sport e  adolescenza. L’educazione come promozione delle risorse” edito da FrancoAngeli.  Il volume è frutto del lavoro di studio e di ricerca di Sergio Bellantonio, assegnista di ricerca in Pedagogia Generale e Sociale presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”. Il volume, a partire da alcune premesse di inquadramento storico del fenomeno sportivo, di ambito filosofico, socio-antropologico e pedagogico, volte a definire i concetti di corpo e di sport secondo visioni attuali in cui si riflettono le caratteristiche tipiche della società postmoderna, presenta uno studio esplorativo sul ruolo dello sport nella formazione di strategie di fronteggiamento in adolescenza. All’evento, oltre naturalmente all’autore, prenderanno parte alcuni riferimenti istituzionali della città partenopea, tra i quali spiccano quello dell’Assessore ai giovani Alessandra Clemente e del Direttore del Dipartimento di Scienze Motorie e del Benessere dell’Università Parthenope di Napoli Giuseppe Vito. L’evento vedrà un dibattito pedagogico sui temi dell’educazione in adolescenza da parte di alcuni nomi noti della pedagogia italiana. Alla tavola rotonda interverranno: Antonia Cunti, ordinario di Pedagogia Generale e Sociale dell’Università Parthenope e direttrice scientifica della neonata collana “Pedagogia del corpo e del movimento” della casa editrice FrancoAngeli di Milano; Roberto Farnè, Ordinario di Didattica e Pedagogia Speciale dell’Università Alma Mater Studiorum di Bologna; Maria Luisa Iavarone, Associato di Pedagogia Generale e Sociale dell’Università Parthenope; Francesco Lo Presti, Ricercatore Confermato di Pedagogia Generale e Sociale dell’Università Parthenope; Fausta Sabatano, Pedagogista esperta di educazione nei contesti di rischio; Giuliana Valerio, associato di Pediatria Generale e Specialistica dell’Università Parthenope. Di seguito brochure e note informative sull’evento.

Brochure 1

 

Brochure 2