CASERTA– Sono stati i carabinieri del NOE, Nucleo Operativo Ecologico, e il comando provinciale di Caserta che hanno svelato, ancora un volta, una pagina cupa sulla Terra dei fuochi. Si tratta di nove arresti domiciliari e un decreto di sequestro per due aziende. Naturalmente si parla di rifiuti, o meglio di traffico illecito di rifiuti e truffa. Un sequestro che raggiunge un valore di 3 milioni di euro.  Dalle indagini, inoltre, risultano indagate altre 17 persone.

 Capire come siano andate le cose è molto semplice, il tutto però è reso più complicato da una azienda “inesistente” :Ecometal . Questa, gestita da un cittadino romeno, aveva acquisito, grazie alla complicità di un consulente del lavoro casertano, l’iscrizione all’albo nazionale dei gestori ambientali campani. Il problema, è che tale approvazione, che avrebbe dato l’ok alla ditta per il trasporto dei rifiuti dei suoi prodotti, veniva invece venduta per mille euro a svariati cittadini stranieri che si adoperano nella raccolta abusiva di materiali ferrosi. Ed è proprio per questo motivo che Ecometal può essere definita società “fantasma” in quanto semplicemente utile come copertura.

Come se non bastasse, inoltre, le due aziende coinvolte si occupavano di demolire autoveicoli senza nessun tipo di autorizzazione. Questa pratica, infatti, deve essere riconosciuta proprio per la necessità di impianti adeguati.

Infine, sono state scoperte anche una serie di truffe rivolte all’INPS organizzate dallo stesso, su citato, consulente del lavoro.

Grazie a numerosi servizi di osservazione, intercettazione e videoriprese le indagini sono giunte a un buon risultato e addirittura sono riusciti  ad entrare realmente in questo mondo “malato” captando e individuando varie modalità d’affari.Ecco di seguito la lista delle persone che dovranno scontare la pena domiciliare e le due aziende sequestrate:

ARRESTI DOMICILIARI:

  1. RUPA Petre Marian nato a Calarasi (Romania)
  2. TAVOLETTA Pasquale nato a Villa Literno (CE)
  3. CAMPOLI Alfredo nato Mondragone(CE)
  4. MESSINO Daiana nata a S. Maria C.V. (CE)
  5. CAMPOLI Pasquale nato a Teano (CE)
  6. SCHIAVONE Gennaro nato a Mondragone(CE)
  7. FALCONE Giuseppe nato ad Aversa
  8. FALCONE Tammaro nato Villa Literno(CE)
  9. TAMBURRINO Enrico nato a Villaricca

AZIENDE:

  1.       Quote e beni societari della “C.M. METALLI s.r.l.” con sede ed impianto in Cellole;
  2.       Quote e beni societari – FALCONFER s.r.l con sede ed impianto in Villa Literno.