Il calcio europeo ha vissuto una settimana non-stop: nel “Bel Paese” si gioca la Coppa Italia, mentre in Francia la Ligue 1 vive il suo 16° turno. In terra d’Albione la Premier League non fa sconti e si esalta nell’infrasettimanale con la giornata numero 14. Si ferma la Liga Spagnola, ma solo per far spazio alla Copa del Rey.

Calcio europeo, Premier League

Quarto successo di fila per i Red Devils di van Gaal che, seppur privi di molti elementi (Di Maria e Rooney su tutti), si sbarazzano dello Stoke City grazie a Mata e Fellaini, confermandosi in classifica in “zona Europa”. Il Chelsea capolista non perde un colpo e porta a casa un secco 3-0 (Hazard, Drogba, Remy) nel derby con il  Tottenham. Il City aumenta il divario in classifica sul Southampton, dopo il successo nello scontro diretto all’ultima giornata; i Citizens vincono 1-4 in rimonta sul campo del Sunderland (Wickham, 2 Aguero, Zabaleta, Jovetic), mentre i Saints perdono ancora, stavolta con i Gunners, per un gol di Sanchez allo scadere. Importanti vittorie esterne per Liverpool (1-3 a Leicester; aut. Mignolet, poi Lallana, Gerrard, Henderson), West Ham (1-2 al WBA) e Aston Villa (1-0 sul Crystal Palace). 1-1 Burnley – Newcastle ed Everton – Hull City. Vince fra le mura amiche lo Swansea, con i gol di Ki e Routledge nel 2-0 al QPR.

Calcio europeo, Ligue 1

Il Marsiglia pareggia pericolosamente in casa del Lorient: Payet sblocca, poi è l’ex di turno Jordan Ayew a portare l’equilibrio dal dischetto, per l’1-1 finale. Per fortuna dell’OM anche il Paris Saint-Germain non va oltre l’1-1 in casa del Lille: Cavani sblocca, poi una sciagurata deviazione di Sirigu sbatte sul palo e va in porta, finisce in parità. Vince in trasferta il Saint-Etienne con gol di Pogba e Baysse: 0-2 al Montpellier; Rennes, Tolosa ed Evian corsari rispettivamente a Nizza, Nantes e Bastia. Vince in 10 uomini il Monaco: Berbatov e Ferreira-Carrasco firmano il 2-0 al Lens, ma ancora 5 punti separano i monegaschi dalla zona Europa. Guingamp – Caen finisce in goleada: 5-1. Reti inviolate tra Metz e Bordeaux.

In posticipo giovedì 4 dicembre: Lione – Reims.

Calcio europeo, Copa del Rey

Non sono mancati i colpi di scena nel calcio europeo anche in Spagna, ma non è il caso delle big. Difatti, il Real Madrid liquida 5-0 il Cornellà (doppio James, Isco, aut. Borja, Jesé) e chiude il doppio confronto sul 9-1. Prima partita per Barcellona e Atletico Madrid. I Blaugrana vincono in casa dell’Huesca con un sonoro 0-4 (Rakitic, Iniesta, Pedro,  Rafinha), evidenziando però qualche incertezza difensiva. I Colchoneros espugnano L’Hospitalet con il risultato di 0-3 (Griezmann, Gabi, C. Rodriguez). Tonfo del Celta Vigo a Las Palmas: finisce 2-1, ma era solo l’andata. Delude all’esordio anche l’Athletic: 1-1 ad Alcoyano. Pari anche tra Valladolid ed Elche (0-0), tra Depor. e Malaga (1-1): tutto rimandato alla gara di ritorno. Espanyol corsaro ad Alaves grazie ad una doppietta di Stuani. Manita del Siviglia al malcapitato Sabadell, finisce 5-1 (6-1 l’andata). Importante vittoria interna (1-0) per il Granada ai danni del Cordoba.

In programma giovedì 4 dicembre: Cadice – Villarreal; Real Oviedo – Real Sociedad; Rayo Vallecano – Valencia.

Fonte immagine in evidenza: google.com

Alessandro Cappelli