Tra le prime nove della classe, vince solo il Carpi che, centra la terza vittoria stagionale in trasferta, battendo il Bari e portandosi a +4 dal Frosinone secondo in classifica.

Bari-Carpi 0-1: nono risultato utile consecutivo del Carpi che espugna il San Nicola di Bari e consolida il primo posto in classifica approfittando delle defaillance delle inseguitrice. Seconda sconfitta della gestione Nicola per il Bari, fischiato dai propri tifosi al termine del match. Nei primi 20′ il Carpi è più intraprendente e mette in difficoltà il Bari incapace di reagire agli attacchi ospiti che, si rendono pericolosi prima con Romagnoli e Saugher da azione di calcio d’angolo poi con Mbakogu stoppato da Donnarumma. Il Bari si fa vedere solo nella seconda parte della prima frazione di gioco con i tiri dalla distanza di Galano e Caputo che, non impensieriscono Gabriel. All’ 8′ della ripresa Longo recupera palla a centrocampo e innesca Mbakogu che trafigge Donnarumma in uscita, 0-1 per gli ospiti e gara in discesa. Al 25′ l’episodio che fa recriminare la squadra Pugliese, traversone di Stoian, testa prima di Donati poi di Caputo che schiaccia verso la porta di Gabriel che sembra respingere il pallone quando questo ha già attraversato la linea. Per Minelli la palla non ha oltrepassato la linea e il punteggio rimane invariato. La partita si conclude 12′ più tardi quando Sabelli intercetta il pallone con la mano e si becca la seconda ammonizione.

Catania-Bologna 2-2: continuano le difficoltà del Bologna, che nelle ultime 6 partite ha centrato una sola vittoria, in un campo difficile come quello di Catania. Parte forte il Bologna che trova dopo 5′ il vantaggio grazie al destro a incrociare di Zuculini, il quale batte Frison e porta i suoi sullo 0-1. Il Catania prova a reagire ma Calaiò e Rosina due volte trovano i guantoni di Coppola, la miglior occasione del primo tempo è comunque del Bologna che sfiora il raddoppio con Acquafresca abile a presentarsi davanti a Frison che gli chiude lo specchio. Al 10′ della ripresa è proprio il numero 18 a rivecere l’assist di Zuculini e a mettere in rete il pallone del 2-0. La parte sembra chiusa ma tre minuti più tardi è Cani a segnare la rete che accorcia le distanze con un tap-in sottoporta. Il Catania si sveglia e mette più volte in difficoltà la difesa emiliana salvata più volte dall’estremo difensore Coppola. Al 33′ trattenuto in area Calaiò, rigore per il Catania e trasformazione dello stesso attaccante palermitano che fissa il risultato sul 2-2 finale. Recrimina il Bologna per una partita che sembrava essersi portata a casa.

Tutte le altre partite di SerieB

Brutta sconfitta per il Frosinone che perde 0-1 in casa contro la Ternana e subisce la prima sconfitta interna del campionato. La squadra umbra vince grazie alla rete di Gavazzi e diventa la compagine con il miglior rendimento esterno della cadetteria. Finisce 2-2 lo scontro in zona play-off tra Lanciano e Trapani, la squadra di casa controlla il gioca e spreca molte occasioni da gol, bravi gli ospiti a massimizzare il proprio gioco offensivo ed a sfruttare le doti di Thiam autore di una doppietta. Sprecano due ottime occasioni Spezie e Perugia che non vanno oltre lo 0-0 nelle due partite casalinghe contro Cittadella e Latina. Non sa più vincere l’Avellino che perde 1-2 contro il Crotone confermando lo scarso stato di forma che ha portato 2 soli punti nelle utime 4 partite. Da evidenziare la spendida punizione di Ciano autore dello 0-1 ed il penalty parato da Secco al 90′. Dopo un anno e mezzo finisce l’imbattibilità casalinga della Pro Vercelli che, nonostante un buon primo tempo, prende 4 sberle da un Pescara in ottima forma. Varese-Entella 2-2; Modena-Livorno 0-0.

Tutti i risultati della di SerieB

  • Avellino – Crotone 1-2
  • Bari – Carpi 0-1
  • Catania – Bologna 2-2
  • Lanciano – Trapani 2-2
  • Perugia – Latina 0-0
  • Pro Vercelli – Pescara 0-4
  • Spezia – Cittadella 0-0
  • Varese – Entella 2-2
  • Modena – Livorno 0-0

Classifica aggiornata di SerieB

  1. Carpi 33 pti.
  2. Frosinone 29 pti.
  3. Bologna 27 pti.
  4. Spezia 26 pti.
  5. Trapani 26 pti.
  6. Livorno 25 pti.
  7. Lanciano 25 pti.
  8. Avellino 25 pti.
  9. Perugia 24 pti.
  10. Ternana 22 pti.
  11. Modena 21 pti.
  12. Pro Vercelli 21 pti.
  13. Pescara 20 pti.
  14. Vicenza 20 pti.
  15. Catania 20 pti.
  16. Brescia 19 pti.
  17. Bari 19 pti.
  18. Entella 17 pti.
  19. Varese 16 pti.
  20. Cittadella 15 pti.
  21. Latina 15 pti.
  22. Crotone 14  pti.

Prossimo turno di SerieB

  • Trapani – Perugia
  • Bologna – Frosinone
  • Brescia – Spezia
  • Carpi – Modena
  • Cittadella – Bari
  • Crotone – Pro Vercelli
  • Livorno – Catania
  • Pescara – Avellino
  • Ternana – Lanciano
  • Virtus Entella – Vicenza
  • Latina – Varese

Aurelio Marciano