Poco meno di un mese alla fine del 2014 e, questo significa che, si avvicina sempre di più il primo appuntamento tennistico della stagione: gli Australian Open di Melbourne; inizieranno ufficialmente il 19 Gennaio 2015. Gli italiani in gara sono dieci, 4 uomini e 6 donne. Vediamo nel dettaglio chi prenderà parte, per l’Italia, alla prima competizione del prossimo anno:

Tabellone maschile degli Australian Open

  • Simone Bolelli
  • Fabio Fognini
  • Paolo Lorenzi
  • Andreas Seppi

Tabellone femminile degli Australian Open

  • Flavia Pennetta
  • Sara Errani
  • Camila Giorgi
  • Roberta Vinci
  • Karin Knapp
  • Francesca Schiavone
bolelli_0
Simone Bolelli

GLI UOMINI – L’Italia ha tutte le carte in regola per fare bene a questi Australian Open: Simone Bolelli (classe ’85) e Andreas Seppi (classe ’84) sono due dei pochi tennisti italiani che riescono a essere competitivi non solo su terra battuta ma anche sugli altri tipi di superficie, grazie ad un gioco veloce e moderno. Fabio Fognini (classe ’87), dal canto suo, ha disputato quest’anno – il primo weekend di Aprile – quella che è stata definita dagli addetti ai lavori la sua miglior partita in carriera: si è imposto, infatti – in Coppa Davis – su Andy Murray per 6-3, 6-3, 6-4 in un match senza storia. Paolo Lorenzi (classe ’81) ha ottenuto due trofei quest’anno: il primo nel Challanger di San Luis Potosì (Messico) battendo facilmente (6-1; 6-3) lo spagnolo Adrián Menéndez-Maceiras; il secondo a Cali (Colombia) dove s’impose sul dominicano Victor Estrella Burros in tre set (4-6; 6-3; 6-3).

schiavone
Francesca Schiavone

LE DONNE – Francesca Schiavone (classe ’80) è considerata la più forte tennista italiana di tutti i tempi: prima donna italiana ad aver vinto un torneo del Grande Slam e a raggiungere l’anno seguente la finale, è stata quarta al mondo – prima donna italiana ad aver raggiunto questa posizione – nel 2011 e si è aggiudicata quattro volte la Fed Cup – l’equivalente femminile della Coppa Davis – con la Nazionale (2006, 2009, 2010, 2013). Camila Giorgi (classe ’91) è la più giovane del gruppo ma, nonostante questo, ha sconfitto tenniste di livello come la russa Marija Jur’evna Šarapova (nota comunemente come Maria Sharapova), ex numero 1 del mondo; preferisce superfici veloci per via del suo fisico atletico. Roberta Vinci (classe ’83) è stata la prima tennista italiana, tra uomini e donne, a vincere un torneo su tutte le superfici di gioco ed ha vinto, con la Schiavone, quattro volte la Fed Cup; in essa, tra l’altro, detiene il record di match in doppio vinti consecutivamente (18). Karin Knapp (classe ’87) preferisce il cemento come superficie di gioco; quest’anno, al Tashkent Open in Uzbekistan, ha ottenuto il suo primo successo in un torneo WTA poiché è riuscita a battere in finale la serba Bojana Jovanovski. Sara Errani (classe ’87) è, insieme alla Vinci, la numero 1 al mondo nella classifica di doppio: insieme a quest’ultima si è aggiudicata 24 tornei WTA – tra cui tutti i tornei del Grande Slam – e ciò ha consacrato il duo come prima coppia italiana ad aver completato il Career Grand Slam. Flavia Pennetta (classe ’82) è la prima tennista italiana ad essere entrata nella top ten della classifica mondiale ed è considerata una delle migliori tenniste italiane di sempre.

Con queste premesse possiamo aspettarci grandi risultati agli Australian Open di Gennaio: le speranze dell’Italia del Tennis sono riposte nei 10 di Melbourne.

Fonte immagine in evidenza: queenoftickets.com

Fonte immagine media: stefanotennis.blogspot.com / sportlive.it

Luigi Santoro