E’ ufficiale, dopo 8 anni, 2 Finals e un titolo, Rajon Rondo lascia i Celtics: sarà un nuovo giocatore dei Dallas Mavericks. Come riporta il sempre affidabile giornalista di Yahoo Sports Adrian Wojnarowki, nella trade non rientrerà soltanto la point guard ma anche l’ala Dwight Powell. E in cambio Boston riceverà Brandan Wright, Jae Crowder, Jamar Nelson, una scelta al primo giro al draft 2015 e una futura seconda scelta.

QUESTIONE DI TEMPO – Che il futuro di Rondo non sarebbe stato più a tinte verdi lo si era capito già in estate, quando erano forti le voci di un suo trasferimento ai Rockets, poi cominciata la regular season si pensava che il tutto fosse rimandato alla prossima stagione quando, ormai free-agent, avrebbe scelto con calma la sua nuova casa. Ma negli ultimi giorni, e in particolar modo nelle ultime ore, si erano intensificati i rumours riguardanti la trade del play ex Kentucky.
Dopo l’incontro di qualche giorno fa a Boston con Kobe Bryant, poche ore prima della classica sfida tra le due franchigie più titolate del basket americano, i Lakers hanno cercato con insistenza  di convincere Boston a mettere su una trade, mettendo prima sul piatto Steve Nash, Jordan Hill e una prima scelta assoluta in cambio non solo di Rondo ma anche di Jeff Green, e poi provando ad imbastire una trade a tre squadre coinvolgendo anche i Knicks. Ma Danny Ainge (General Manager dei Celtics) ha detto di no e ha alla fine accettato l’offerta di Dallas, decisamente più allettante.

Foto di repertorio di Rondo contro quella che sarà la sua nuova squadra

I NUOVI MAVS – E adesso le cose in Texas si fanno davvero interessanti, perché con l’aggiunta di un giocatore meraviglioso come Rajon Rondo, che assicura assist, recuperi e rimbalzi,  i Mavericks diventano una delle squadre assolutamente da tenere d’occhio per il titolo finale. Il nativo di Louisville prenderà il posto di Felton e insieme a Monta Ellis formerà una delle coppie di back-court migliori dell’intera Lega.
Ma non è finita qui, perché con la cessione di Brandan Wright, i Mavs hanno bisogno di un lungo ed è per questo motivo che cercheranno di firmare Jermaine O’Neal, il trentaseienne veterano che la scorsa stagione ha giocato con i Warriors e che per il momento è free-agent.

Ecco il nuovo quintetto: Rondo – Ellis – Parsons – Nowitzki – Chandler

Fonte immagine in evidenza: nba.com

Fonte immagini media: nba.com

Michele Di Mauro