“TRACCE DI CULTURA”: recensione evento “BOOK MOB A ISCHIA (NA)” il 20 gennaio 2015

Dopo lo straordinario successo dell’ultimo BOOK MOB di NAPOLI, in Piazza San Domenico Maggiore, il 20 dicembre appena trascorso, ritorna di nuovo il BOOK MOB e questa volta sarà nell’isola verde di ISCHIA (NA), per la prima volta su questa isola, il 20 gennaio 2015 alle ore 12:00 presso la BIBLIOTECA COMUNALE ANTONIANA in rampe SANT’ANTONIO no.4; tutti sono invitati a questo evento.

La bellissima iniziativa è organizzata dall’associazione culturale LIBRINCIRCOLO, ed è un evento gratuito. Il BOOK MOB è una idea innovativa creata appunto da LIBRINCIRCOLO e ha l’intento di promuovere la cultura a Napoli e, perché no, in tutta Italia; un flash mob di pochi minuti con uno scambio di un libro incartato e con dedica all’interno, un gioco della casualità che coinvolge tutti i partecipanti, un libero scambio di un libro che rappresenta un dono inaspettato e al buio, una emozione da condividere con altri amanti dei libri e della cultura e dell’empatia che tutto ciò crea.

La divulgazione della cultura è fondamentale in questa società omologata e priva di idee originali, priva di creatività e inventiva: ecco perché il BOOK MOB merita incoraggiamento e si spera possa creare sempre più interesse. L’obiettivo del BOOK MOB di LIBRINCIRCOLO è quello di attirare nuovi lettori, di creare attenzione il più possibile con un evento semplice e basato sull’effetto sorpresa per creare nuovi stimoli da condividere. Eventi come questo del BOOK MOB che promuovono la cultura e in forma gratuita e la divulgano devono e possono essere sempre di più incoraggiati con la partecipazione. Si può coniare uno slogan: la cultura è partecipazione! Stimolare le menti e incuriosirle è impresa non da poco, ma il BOOK MOB si sta impegnando in questo. Da quando sono iniziati, gli eventi del BOOK MOB hanno sempre avuto un grande successo e sicuramente questo prossimo sull’isola di ISCHIA non deluderà le aspettative.

Daniela Merola