Grafici, designer, illustratori e architetti, armatevi di matita e fatevi avanti: è partito il contest Think Good, un concorso che prevede il restyling dell’area Day Surgery dell’Ospedale Pediatrico Pausilipon SantoBono di Napoli promosso da Millestampe, azienda leader nel settore della stampa digitale.

Il concorso vuole dimostrare la vera forza della creatività, dimostrando che grandi opere possono essere realizzate anche con pochi strumenti, poiché basta un disegno a rendere felice un bambino. Il Day Surgery diventerà un luogo colorato, stimolante, rilassante, un luogo in cui un bambino possa ricordarsi di essere tale sebbene le sue condizioni non glielo permettano, un’idea che lo aiuti a trovare la forza di reagire.

Tutte le idee verranno visionate e valutate da una giuria tecnica d’eccezione comprendenti esperti del settore quali: Davide Basile (Digital Marketing Specialist – Original Marines), Rosanna Bellelli (Managing partner – Millestampe srl), Patrizia Bellucci (Caposala Day Surgery – Ospedale Santobono Pausilipon) Giovanna Caiazzo (Press & Corporate Communication – Aereoporto Internazionale di Napoli), Ugo De Luca (Primario Day Surgery – Ospedale Santobono Pausilipon) e Mario Punzo (Direttore Scuola Italiana di Comix).

santobono02 03 04 05

ECCO COME PARTECIPARE: vai sul sito http://www.thinkgood.it, e poi

  1. Registrati

    daySurgery
    l’area Day Surgery
  2. Controlla la mail
  3. Libera la tua creatività
  4. Torna su Thinkgood e carica il tuo lavoro
  5. Attendi il verdetto e fatti votare
L’idea vincitrice verrà realizzata da Millestampe e messa a disposizione dell’ospedale Santobono. In più, il primo classificato riceverà in premio una Vip card Millestampe valida per un anno. Infine, una giuria popolare consentirà a tutti gli utenti che navigheranno sul sito www.thinkgood.it di poter votare ogni singola proposta. Il lavoro più cliccato riceverà un carnet di buoni Millestampe del valore complessivo di 500€.
fedez
Anche il rapper Fedez sponsorizza l’evento

Non vi resta che partecipare!

Camilla Ruffo