Sorprese, delusioni e conferme durante questa lunga pausa natalizia di Bundesliga. Alla vigilia delle vacanze il Bayern si conferma campione d’inverno con 14 vittorie e 3 pareggi e sembra giocare un campionato a parte. Solito buon campionato per il Wolfsburg e per il Bayer Leverkusen; stagione deludente per il Borussia Dortmund che si ritrova ultimo in classifica a 15 punti con ben 10 sconfitte. Dopo la cessione di Lewandowski, gli uomini di Klopp non hanno più espresso un gioco degno del loro nome. Da qualche giorno circolano voci sul probabile futuro di Klopp in Premier League: lo cercano Newcastle, Liverpool e Arsenal (nel caso Arsene Wenger dovesse fare le valigie a fine anno). Per evitare un caso Lewandowski-bis il tecnico tedesco, stando a quanto riportato da Kicker, ha già avvisato IIkay Gundogan, il cui contratto scadrà a giugno 2016, che se non rinnoverà in estate verrà ceduto. Alla vicenda è attento Massimiliano Allegri, grande estimatore del regista; spesso ha parlato di Gundogan e l’avrebbe pure richiesto esplicitamente a Marotta: la Juventus monitora la situazione.

fcb_hsv_robben_shaqiri_920

Piove sul bagnato a Monaco di Baviera. Neppure il tempo di riabbracciare il numero 31 Schweinsteiger che a fermarsi per un lungo periodo è il capitano Philip Lahm, che ha rimediato la frattura della caviglia che lo costringerà all’operazione e ad un conseguente stop di almeno 3 mesi. Una brutta tegola dunque si abbate sul Bayern Monaco che, fin qui, sta vivendo una stagione quasi perfetta, con i bavaresi primi sia in Bundesliga che nel girone di Champions League. Da non sottovalutare il caso Xherdan Shaqiri a cui aspira l’Inter di Roberto Mancini; piena sintonia tra il centrocampista e i nerazzurri. Da convincere, a questo punto, solo i bavaresi il prima possibile per avere il giocatore già disponibile contro il Genoa. Il Bayern guarda al futuro e ha annunciato l’arrivo nella prossima stagione del giovane centrocampista Joshua Kimmich, campione del mondo Under 19 con la nazionale tedesca. Il club ha fatto sapere che il diciannovenne è stato prelevato dallo Stoccarda e firmerà un contratto quinquennale. Attualmente Kimmich gioca nella serie B tedesca con il Lipsia.010515-soccer-rumor-mill-Matija-Nastasic-1-gal-mp.vnocropresize.940.529.medium.72

Non poco rilevante è la vicenda Nastasic. Si è visto il suo nome più volte accostato a Juventus, Inter e Lazio ma a quanto pare difficilmente sbarcherà in Serie A e sembra più probabile il suo trasferimento allo Schalke 04 di Roberto Di Matteo; ad ammettere la trattativa ci ha pensato Horst Heldt, dirigente della società tedesca.

Consegnati anche i premi di miglior giocatore della prima metà della stagione, miglior portiere e miglior allenatore. In un sondaggio condotto dalla rivista sportiva Kicker tra 240 calciatori, Robben ha dominato la disputa con i suoi 10 gol e 3 assist. Il portiere del Bayern Monaco, Manuel Neuer, è stato scelto come miglior portiere, e Markus Weinzierl dell’Augsburg come miglior allenatore.

Una piccola curiosità riguarda la media degli spettatori negli stadi e la Bundesliga risulta il campionato con la media più alta: la scorsa stagione la Bundesliga ha fatto registrare una media spettatori di 42.609 a partita. Dietro i tedeschi la Premier League con una media di 36.695 a match ma con un totale di presenze, alla fine della stagione, più alto della Bundesliga per via del maggior numero di partite disputate. Il totale degli spettatori nel campionato inglese è stato di 13,9 milioni.

spetttaori presenze stadi

 

Fonte immagini media: google.com

Alessandro Orlandino