Inter – Genoa 3-1: nel giorno dell’esordio dal primo minuto di Podolski, l’Inter, gasata dopo l’ottimo pareggio in casa della Juventus, ospita il Genoa. I nerazzurri partono subito fortissimo, perché al 12′ Palacio firma l’1-0, dopo l’ottima parata di Perin su sforbiciata di Icardi. I padroni di casa dominano tutto per tutto il primo tempo, mettendo a segno anche il 2-0 (39’), con un colpo di testa di Icardi. Nella ripresa il Genoa sembra svegliarsi. Infatti Lestienne prende una clamorosa traversa. A 5’ dalla fine gli ospiti riescono anche ad accorciare il risultato, grazie a Izzo, che ancora su ribattuta insacca. Le speranze degli uomini di Gasperini durano pochissimi: infatti 3’ dopo ci pensa Vidic, che di testa chiude definitivamente la partita.

Roma – Lazio 2-2: in un Olimpico gremito, va in scena il derby della capitale, che vede affrontarsi la seconda e la terza in classifica. Nelle fasi iniziali le squadre sembrano volersi studiare, creando poche occasioni. Il risultato però, si sblocca al 25’ quando Felipe Anderson, dopo una grande azione personale, serve Mauri che batte De Sanctis. Passano 4’ ed è ancora il giocatore brasiliano ad essere protagonista: questa volta è lui a battere il portiere giallorosso con un tiro da fuori. Nel secondo tempo si assiste però a tutta un’altra partita. Infatti la Roma riesce ad ingranare, e al 48’ accorcia le distanze con un ottimo tap-in di Totti. La Lazio però, non demorde, e va addirittura vicina al terzo gol, ancora con Mauri. Il suo tiro però colpisce il palo. Perciò i giallorossi ne approfittano al 64’, ancora con Totti, che da posizione defilata, pareggia la partita. Le emozioni scarseggiano fino al 90’, quando Klose (subentrato a Djoerdjevic) da ottima posizione sfiora il vantaggio, grazie ad una grandissima parata di De Sanctis.

goalfie
Goalfie: una trovata pubblicitaria della società giallorossa

 

Napoli – Juventus 1-3: Napoli e Juventus si affrontano nel big-match di questa 18ª giornata. La partita è bloccatissima, con la Juventus che cerca di fare la partita ed il Napoli di ripartire in contropiede. Proprio su una ripartenza i partenopei vanno vicini al vantaggio, ma De Guzman sbaglia un rigore in movimento, sparando alto. I campioni d’Italia passano alla prima occasione: serie di rimpalli in area, e palla che arriva a Pogba (29’) che con un destro fantastico porta la sua squadra in vantaggio. Juventus che qualche minuto dopo rischia di raddoppiare, ma Caceres tira addosso a Rafael. Nel secondo tempo la situazione però si inverte. Sono i padroni di casa che dominano il campo, e che al 64’ pareggiano, con la zampata di Britos su calcio d’angolo. Passano solamente 5’ e i bianconeri ritornano in vantaggio, sempre con un difensore, Caceres, che sfrutta nel migliore dei modi una punizione di Pirlo. Il Napoli anche con i cambi cerca disperatamente il pareggio, e nel finale sia Zapata che Higuain vanno vicinissimi al secondo gol. Ma è Vidal a colpire, in contropiede, con una splendida conclusione, che si spegne all’incrocio dei pali.

pogba
Tiro goal di Pogba nel match della Juventus contro il Napoli

 

Tutte le altre partite della 18ª giornata di Serie A

La giornata si apre con due pareggi per 1-1. Prima Sassuolo e Udinese (Zaza, Thereau), poi nel posticipo serale Milan e Torino (Menez, Glik). La partita più spettacolare nel pomeriggio domenicale è sicuramente quella tra Fiorentina e Palermo. I Viola vanno sul 2-0 con Pasqual (20’) e Basanta (51’). Il Palermo però in 2 minuti segna 2 gol, con il subentrato Quaison (59’, 61’). Cuadrado (65’) e Joaquin (74’) riportano di nuovo i padroni di casa avanti di 2 gol. Inutile nel finale il rigore di Belotti. Vittorie casalinghe anche per Sampdoria, Cagliari e Hellas Verona. I blucerchiati si impongono sull’Empoli grazie al gol di Eder (49’). Zola ottiene la sua prima vittoria sulla panchina dei Sardi, grazie ai gol di Joao (11’) e Donsah (27’). Per il Cesena, inutile il gol di Brienza (89’). Il Verona batte il Parma per 3-1. Reti messe a segno da Sala (39’), Lodi (63’), Toni (72’) e Valoti (91’). Pareggio tra Atalanta e Chievo. I padroni di casa vanno in vantaggio con Zappacosta (72’), ma si fanno riprendere al 90’ grazie alla splendida punizione di Lazarevic.

Risultati completi di SerieA

  • Sassuolo – Udinese 1-1
  • Torino – Milan 1-1
  • Inter – Genoa 3-1
  • Atalanta – Chievo Verona 1-1
  • Cagliari – Cesena 2-1
  • Fiorentina – Palermo 4-3
  • Roma – Lazio 2-2
  • Sampdoria – Empoli 1-0
  • Hellas Verona – Parma 3-1
  • Napoli – Juventus 1-3

Prossimo turno di SerieA

  • 17/01 Empoli – Inter 18.00
  • 17/01 Palermo – Roma 20-45
  • 18/01 Lazio – Napoli 12.30
  • 18/01 Cesena – Torino 15.00
  • 18/01 Chievo Verona – Fiorentina 15.00
  • 18/01 Genoa – Sassuolo 15.00
  • 18/01 Milan – Atalanta 15.00
  • 18/01 Parma – Sampdoria 15.00
  • 18/01 Udinese – Cagliari 15.00
  • 18/01 Juventus – Hellas Verona 20.45

Classifica aggiornata SerieA

  1. Juventus 43 pti.
  2. Roma 40 pti.
  3. Lazio 31 pti.
  4. Napoli 30 pti.
  5. Sampdoria 30 pti.
  6. Fiorentina 27 pti.
  7. Genoa 27 pti.
  8. Milan 26 pti.
  9. Inter 25 pti.
  10. Palermo 25 pti.
  11. Sassuolo 24 pti.
  12. Udinese 23 pti.
  13. Hellas Verona 21 pti.
  14. Torino 19 pti.
  15. Empoli 18 pti.
  16. Chievo Verona 18 pti.
  17. Atalanta 17 pti.
  18. Cagliari 15 pti.
  19. Parma* 9 pti.
  20. Cesena 9 pti.

*1 punto di penalizzazione

Fonte immagini media: gazzetta.it

Biagio Dell’Omo