Mai come quest’anno il mercato invernale sta regalando colpi su colpi alle squadre di Serie A. Tutto ciò probabilmente è dovuto anche alla classifica che vede in lizza per il terzo posto quasi una decina di squadre, tutte convinte di poter arrivare in Champions, ed ecco che appunto queste ultime si stanno sfidando anche in sede di mercato, cercando di rinforzarsi costantemente per non rimanere indietro nella lotta al terzo posto. Analizziamo i movimenti di mercato più significativi degli ultimi giorni.

Calciomercato: tutti i colpi e le trattative in corso

La regina del mercato invernale per ora è sicuramente l’Inter, dopo i colpi Podolski e Shaqiri, i nerrazzurri sembrano intenzionati a rinforzare ancor di più la rosa con l’arrivo di un centrocampista di qualità. I nomi che circolano sono quelli di Lucas Leiva del Liverpool e di Mario Suarez dell’Atletico Madrid, possibile l’arrivo di uno dei due, sempre con la formula del prestito con eventuale obbligo di riscatto.

Dopo l’arrivo di Cerci, Il Milan è alla costante ricerca di una punta di ruolo, visto che Pazzini non convince e Torres è stato ceduto all’Atletico Madrid. Il nome caldo sull’agenda dei rossoneri è quello di Mattia Destro, (seguito anche da Fiorentina, Inter e squadre di Premier) anche se il giallorosso sembra destinato a rimanere nella capitale, visto che Garcia ha recentemente detto di puntare ancora su di lui. Secondo SportMediaset, inoltre, il Milan ha fatto un sondaggio per l’esterno sinistro Siqueira dell’Atletico Madrid; la trattativa sembra difficile, anche se siamo solo alle fasi iniziali.

La Juventus invece non ha ancora piazzato il primo colpo del proprio mercato invernale, i bianconeri stanno cercando il profilo giusto a basso costo per la squadra, per poi investire il proprio capitale in estate su di un’attaccante di peso. Il nome nuovo è quello di Jovetic del City che, dopo l’arrivo di Bony a Manchester, potrebbe trovare sempre meno spazio. Si tratta per un prestito di 1 o 2 milioni di euro con obbligo di riscatto vicino ai 20.

Il Napoli, dopo Gabbiadini e Strinic, è pronto a rinforzarsi in mediana, clamorosa sembrerebbe l’indiscrezione delle ultime ore che vedrebbe i partenopei davanti all’Inter nella corsa per Lucas Leiva, pupillo di Benitez, che lo ha già allenato ai tempi del Liverpool. Con l’arrivo di Leiva, diventa probabile la partenza di un centrocampista, l’indiziato sembra essere Inler che ha molto mercato all’estero.

La Roma investe sui giovani per il proprio futuro. Infatti dopo il giovane Mendez, il secondo colpo della squadra della Capitale potrebbe essere l’argentino classe ’97 Ponce del Newell’s, considerato in patria il nuovo Tevez. Clamorosa la notizia dell’ultima ora, secondo cui la Roma sta pensando ad uno scambio con la Fiorentina per arrivare a Gomez, il quale sembra sempre più in rotta di collisione con la società. Per quanto riguardo altre uscite non è da escludere un’eventuale partenza di Borriello, su cui c’è il forte pressing del Genoa.

La Sampdoria pensa in grande, dopo l’arrivo di Muriel (che clamorosamente potrebbe saltare per i problemi fisici del giocatore) dall’Udinese per una cifra vicina ai 12 milioni, il Presidente Ferrero sarebbe vicino a piazzare un grande colpo: Samuel Eto’o; l’unico problema al momento sembra essere l’ingaggio vicino ai 2 milioni di euro, ma le parti stanno trattando da giorni per trovare un accordo.

La Lazio continua ad inseguire il difensore olandese Hoedt, in scadenza a giugno, con il quale c’è già un accordo, cosa che però manca con l’Az Alkmaar detentrice del suo cartellino. Molto vicino intanto, secondo calciomercato.com per giungo, a fine contratto, il centrocampista classe ’93 del West Ham, Ravel Morrison. In uscita, Novaretti è vicino all’Olympiakos.

La Fiorentina chiude per Diamanti che arriva in prestito con diritto di riscatto vicino ai 3 milioni e pensa a Destro che piace molto a Montella, il quale sembra aver bisogno di goal visto che oramai Gomez non la mette dentro neanche sotto tortura. Ilicic rifiuta il Bologna e aspetta con ansia nuove destinazioni per il suo futuro lontano da Firenze.

Il Cagliari ha ingaggiato Brkic dell’Udinese in prestito e l’attaccante Cop per 4 milioni dalla Dinamo Zagabria.

Il Torino prende Maxi Lopez dal Chievo a titolo definitivo con 6 mesi di contratto.

Mancano ancora 20 giorni alla fine del calciomercato e ne vedremo ancora delle belle!

Fonte immagine in evidenza: google.it

Fonti news: sportmediaset / calciomercato.com / tuttomercatoweb.com

Marco Chiariello