Il campione in carica della GP2 – serie cadetta della F1, ideata nel 2015 dalla FIA – Jolyon Palmer è ora il terzo pilota della scuderia Lotus, erede della Renault, alle spalle di Pastor Maldonado e Romain Grosejan.

COMPLEANNO SPECIALE – E’ un regalo di compleanno agrodolce quello di Palmer, nato appunto il 20 gennaio 1991, infatti dopo la brillante affermazione in GP2, il pilota si aspettava un sedile da titolare per il 2015, ma non può comunque ritenersi insoddisfatto dell’ingaggio, seppur come riserva, da parte della Lotus, il quale rappresenta ad ogni modo un passo in avanti per la sua carriera. Palmer è giustappunto ambizioso come ogni campione, seppur di serie minori, ed ha infatti annunciato che il suo anelito sarà proprio quello di guadagnarsi un posto da titolare entro il 2016, accettando comunque con immensa gratitudine l’opportunità di poter essere quest’anno la riserva in un gruppo importante nel quale crescere e migliorarsi. Difatti, Palmer non nasconde un po’ di la delusione per non poter gareggiare da subito nei circuiti che contano, ma è comunque eccitato nel potersi affacciare al Circus. Già al termine della scorsa stagione aveva collaudato la Force India ad Abu Dhabi, mentre ora toccherà alla Lotus aver un tester di primo ordine come il campione della GP2, il quale si occuperà anche dello sviluppo al simulatore della E23hybrid.

I tweet dell’annuncio ufficiale di Palmer alla Lotus

IMPATTO ALLA LOTUS – Palmer ha già visitato le strutture del Team Lotus rimanendone ben impressionato e cogliendo l’occasione per ricordare il palmarès della ormai Renault ex Benetton. Per fugare possibili confusioni, ricordiamo il contenzioso sul marchio Lotus, nato nel 1952 grazie a Colin Chapman come Lotus Cars e attivo in Formula 1 dal 1958 al 1994. Curioso è il caso della stagione 2011, ove si sfidarono in pista due scuderie targate Lotus, una legata alla Renault e al marchio storico, che decise giustappunto di sponsorizzare la casa francese, e l’altra divenuta poi Catheram l’anno seguente.

692px-Renault_and_Lotus_2011_Malaysia
Stagione 2011: Nick Heidfeld (Lotus Renault GP) davanti ad Heikki Kovalainen (Team Lotus) durante il Gran Premio della Malesia. Fonte: Wikipedia

Fonte immagine in evidenza: motorsport

Fabio Fin