In merito alla chiusura della seconda rampa di accesso alla strada statale 162 nel quartiere Ponticelli, il comitato civico ‘Porchiano bene comune’ rilascia la seguente dichiarazione.

“E’ un anno che il comitato civico ‘Porchiano bene comune’ si sta interessando al problema. La chiusura delle rampe di accesso alla strada statale 162 nel quartiere Ponticelli rappresenta un evidente disservizio per l’intera cittadinanza. Ma il fatto che più ci inquieta è l’impossibilità di mettere in sicurezza i cittadini qualora dovesse presentarsi la necessità di evacuare la zona. La chiusura della seconda rampa di accesso (nei pressi del parco De Filippo) dei giorni scorsi ci preoccupa moltissimo e chiediamo, quindi, che l’amministrazione intervenga in tempi rapidissimi per la riapertura. Altresì ci aspettiamo una risposta certa sulla riapertura dell’accesso da via Adolfo Consolini a due anni e sette mesi dallo spettacolare incidente che provocò un incendio di vaste dimensioni e che ne ha causato, appunto, la chiusura. Siamo, inoltre, convinti – come già fatto presente negli incontri con gli organi preposti – che la riapertura di entrambi di accessi debba essere preceduta da una risistemazione totale della carreggiata, dall’installazione di nuovi sistemi (new jersey) che facciano da deterrente per gli autisti che impazzano a tutta velocità. Queste sono operazioni che potrebbero ovviare a quelli che noi consideriamo originari errori di progettazione delle rampe di accesso alla strada statale.”

Contatti
porchianobenecomune@libero.it

Presidente del comitato, Salvatore Palantra
339 47 47 177

Napoli, lì 24/01/2015