Napoli, 24 Gennaio – “Adesso si voti il 22 febbraio, senza ulteriori rinvii, tentennamenti e incertezze procedurali. Si svolgano le primarie tra i candidati in campo dando voce ai cittadini, il cui coinvolgimento resta irrinunciabile per affrontare con maggior vigore e slancio la sfida con il centrodestra”.

Così Antonio Marciano, vicecapogruppo regionale del Partito Democratico, in merito alle primarie del partito per la scelta del candidato alla Presidenza della Regione Campania.

“Non possiamo andare in direzione opposta a quella che l’elettorato ci chiede, come confermato anche dai risultati di un recente sondaggio. Su De Luca decida il Pd insieme a lui, senza disperdere nessuna delle energie messe in moto fino ad ora”, aggiunge il consigliere.

“Le primarie rimangono un’occasione importante per ricostruire una connessione con i cittadini, con le loro esigenze, i loro bisogni, le loro speranze. Da questo passaggio fondamentale e obbligato dobbiamo partire per rilanciare questa Regione dopo 5 anni di sfascio ad opera del ragioniere Caldoro”, conclude Marciano.


Gennaro Mancini

333.5923105
328.0218432