Mancano pochi giorni al 2 febbraio, data in cui sarà ufficialmente chiusa questa sessione di calciomercato, e si prospettano manovre interessanti soprattutto da club come Inter e Milan che devono rifarsi dopo le ultime deludenti prestazioni in campionato, dalla Roma e dalla Juve che si contendono lo scudetto, dal Napoli che prova una clamorosa rimonta per il secondo posto, e dalla Sampdoria di Ferrero che non ha intenzione di fermarsi dopo il colpo Eto’o.

Calciomercato: al rush finale

La Roma è pronta a piazzare il colpo Luiz Adriano, l’attaccante arriverebbe dallo Shakthar Donetsk, secondo La Gazzetta dello Sport, in prestito per 2 milioni, con obbligo di riscatto fissato ad 8 più bonus. In uscita c’è sempre Mattia Destro che sembra vicino ad un accordo con il Milan.

Il Milan è vicinissimo all’acquisto di Mattia Destro che, secondo SportMediaset, arriverebbe in prestito per un milione di euro, con obbligo di riscatto fissato sui 16. Per la difesa, si sta trattando il centrale rosanero Munoz che è in scadenza con il Palermo; la trattativa sarebbe stata confermata dallo stesso Zamparini.

L’Inter piazza il colpo Brozovic. Il centrocampista croato, capace di ricoprire ben sette ruoli, arriva dalla Dinamo Zagabria in prestito per 18 mesi con una cifra che si aggira intorno ai 3 milioni, con obbligo di riscatto fissato a 5. Per la difesa il club meneghino cerca di anticipare a questa sessione di mercato l’arrivo del difensore classe ’92 del Granada, Murillo, per una cifra vicina agli 8 milioni. Si complica la situazione con Osvaldo a cui l’Inter ha fatto causa e cerca una nuova sistemazione.

La Juventus anticipa l’arrivo di Sturaro dal Genoa e continua a puntare forte su Simone Zaza, che potrebbe essere acquistato per 14 milioni di euro, anche se per ora il Sassuolo continua a fare resistenza. Con l’arrivo di Zaza potrebbe essere anticipato l’addio di Giovinco che quindi si accaserebbe con 6 mesi d’anticipo al Toronto.

La Fiorentina, dopo il ritorno di Diamanti, accoglie un altro italiano che era emigrato in Cina, Alberto Gilardino, che ritorna in viola in prestito con diritto di riscatto fissato a 1,5 milioni di euro.

La Lazio dopo l’arrivo del difensore Mauricio dallo Sporting Lisbona, in prestito con obbligo di riscatto a 2,65 milioni, e l’accordo raggiunto con Hoedt dell’AZ che arriverà a parametro zero a giugno, pensa a rinforzarsi in attacco, vista la perdita per infortuno di Djordjevic. Dopo il ritorno di Perea dal Perugia, le aquile sembrano essere vicine all’acquisto di Bergessio che arriverebbe sempre in prestito con diritto di riscatto.

La Sampdoria è scatenata sul mercato. Dopo l’arrivo di Eto’o, i blucerchiati puntano a migliorare il reparto arretrato per cui sarebbe vicinissimo il terzino sinistro del Cagliari Nicola Murru. Il club genovese sembra pronto a trattare anche con l’Empoli per l’acquisto del centrale difensivo scuola Inter: Matteo Bianchetti.

Il Parma, dopo la rescissione consensuale del contratto con Antonio Cassano, sembra puntare forte su Giampaolo Pazzini: per lui sarebbe pronto un triennale da 2 milioni l’anno.

Fonte immagine in evidenza: google.it

Fonti News: La Gazzetta dello Sport / SportMediaset

Marco Chiariello