Wolfsburg-Bayern Monaco 4-1: è un Bayern irriconoscibile alla Volkswagen-Arena. Tanti gli errori, addirittura di controllo di palla da parte di giocatori tecnici come Xabi Alonso, latitano le giocate di Robben e Muller, Lewandowski non tocca quasi mai palla. Il Wolfsburg ha inflitto un durissimo 4-1 alla capolista Bayern Monaco, riducendo così a 8 i punti di svantaggio dalla vetta occupata proprio dai bavaresi davvero irriconoscibili soprattutto in difesa: Neuer e compagni hanno infatti subito quattro goal, tanti quanti ne avevano rimediati in tutto il girone d’andata. Non perdeva da 21 partite il Bayern Monaco in Bundesliga ed è stato castigato dalle doppiette di Dost e De Bruyne, intramezzate dall’inutile rete di Bernat. I lupi verdi regalano ai propri tifosi una prestazione da sogno e dedicano la vittoria al giovane centrocampista Junior Malanda, scomparso in un incidente stradale lo scorso 10 gennaio.

Bundesliga: uno dei 4 gol subito dal Bayern Monaco contro il Wolfsburg
Bundesliga: uno dei 4 gol subiti dal Bayern Monaco contro il Wolfsburg

Bayer Leverkusen-Borussia Dortmund 0-0: un gara piatta, giocata a bassi ritmi e con sole tre occasioni da gol in 90 minuti. Si dividono la posta Bayer e Borussia, un punto a testa che rallenta entrambe verso i rispettivi obiettivi stagionali. Non ci sono grandi emozioni: finisce 0-0, un pareggio che serve poco a entrambe. Gli uomini di Schmidt hanno perso la quarta posizione, mentre i gialloneri sono scivolati all’ultimo posto in classifica in solitario. La situazione degli uomini di Klopp comincia a farsi estremamente preoccupante e la più volte invocata inversione di tendenza sta diventando sempre più urgente.

Schalke-Hannover 1-0: lo Schalke 04 di Roberto Di Matteo vince, con molta fatica, 1-0 contro l’Hannover di Tayfun Korkut, grazie alla rete decisiva segnata da Marco Hoger al trentaduesimo del primo tempo (assist di Fuchs). Espulso Huntelaar a cinque minuti dal termine, ma l’assalto finale degli ospiti non ha prodotto risultati. Schalke al terzo risultato utile consecutivo e ora terzo in classifica, in attesa del Leverkusen.

Le altre partite di Bundesliga

Alle spalle di Bayern e Wolfsburg per il titolo troviamo il Moenchengldbach, gli uomini di Favrè si sono imposti per 1-0 in casa dello Stoccarda, più netto il successo casalingo dell’Augsburg sull’Hoffenheim (3-1): in vantaggio con Altintop e Werner, i padroni di casa aveva subito la rete di Firmino che aveva riaperto la gara, ma a tempo quasi scaduto Bobadilla ha messo fine alle speranze di recupero della squadra di casa. Roboante cinquina interna per il Mainz, che ha schiantato il Paderborn 5-0, mentre una doppietta di Risse ha permesso al Colonia di passare 2-0 ad Amburgo. In zona retrocessione, Werder Brema e Friburgo hanno guadagnato terreno con due belle vittorie: i verdi hanno superato l’Herta Berlino 2-0 grazie ad una doppietta del loro bomber Di Santo; i bianconeri hanno vinto 4-1 il match interno con l’Eintracht, rimontando l’iniziale svantaggio grazie ad una tripletta di Petersen e ad un gol di Darida. Infine Amburgo- Colonia 0-2.

La classifica aggiornata di Bundesliga

  1. Bayern Monaco 45 pti.
  2. Wolfsburg 37 pti.
  3. Mönchengladbach 30 pti.
  4. Schalke 04 30 pti.
  5. Augsburg 30 pti.
  6. Leverkusen 29 pti.
  7. Hoffenheim 26 pti.
  8. Hannover 96 24 pti.
  9. Eintracht Francoforte 23 pti.
  10. Colonia 22 pti.
  11. Mainz 21 pti.
  12. Werder Brema 20 pti.
  13. Paderborn 19 pti.
  14. Friburgo 18 pti.
  15. Hertha Berlino 18 pti.
  16. Amburgo 17 pti.
  17. Stoccarda 17 pti.
  18. Borussia Dortmund 16 pti.

Il prossimo turno di Bundesliga

03.02. Bayern-Schalke

03.02. Francoforte-Wolfsburg

03.02. Hannover-Mainz

03.02. Moenchengladbach-Friburgo

04.02. Colonia-Stoccarda

04.02. Dortmund-Augsburg

04.02. Hertha-Leverkusen

04.02. Hoffenheim-Brema

04.02. Paderborn-Amburgo

Alessandro Orlandino