Juventus – Atalanta 2-1: in un inusuale anticipo del venerdì, la Juventus batte 2-1 l’Atalanta, in una gara molto sofferta, e così si proietta al meglio alla gara di Champions League contro il Borussia Dortumund. I padroni di casa partono subito fortissimo, come in quasi tutte le partite, ma l’Atalanta si difende benissimo, e gli unici pericoli arrivano da Fernando Llorente, che però pecca di precisione. Al 24’ i bergamaschi si affacciano in avanti, e sui piedi di Baselli capita una grande palla gol, che viene però vanificata da una grande parata di Buffon. Sul corner seguente, però gli ospiti riescono a passare in vantaggio con Migliaccio, che di testa, anticipa tutti. La reazione della Juve è però rabbiosa: prima Caceres va vicino al gol, negatogli da Sportiello, poi al 39’ Llorente riesce a pareggiare la partita grazie ad un tocco in mischia. Quando poi il primo tempo sembra arrivato alla fine, Andrea Pirlo ribalta il tutto con un magnifico tiro dalla distanza. Il secondo tempo è molto meno emozionante del primo, con la Juventus che non riesce a controllare benissimo la partita, e con l’Atalanta che comunque non riesce a rendersi pericola.

SerieA
SerieA: Andrea Pirlo, decisivo con questa splendida conclusione, che vede Sportiello battuto

Lazio – Palermo 2-1: all’Olimpico la Lazio riesce ad avere la meglio sul Palermo, in rimonta. Infatti sono proprio i rosanero a passare in vantaggio, dopo 26’ minuti di equilibrio totale, col solito Dybala, che servito da Quaison, batte Marchetti, e fa lievitare ancora il suo prezzo di mercato. La Lazio però non ci sta, e la pareggia quasi subito con Stefano Mauri, che è il più veloce a ribadire in rete un crosso di Cataldi. La partita comunque non decolla, e bisogna aspettare il secondo tempo per vedere un’azione importante, che vede protagonista Miroslav Klose, che quasi porta in vantaggio la sua squadra, con un gran colpo di testa da posizione defilata: la risposta di Sorrentino però è da campione. I biancocelesti riescono comunque a segnare il secondo gol al 78’, grazie a Candreva che dopo un’azione personale, calcia sul secondo palo,  e mette a segno una rete stupenda, assicurando ai suoi dei fondamentali 3 punti, importanti per la zona Europa.

SerieA
SerieA: Antonio Candreva, mentre fa partite il destro del definitivo 2-1

Hellas Verona – Roma 1-1: la Roma non riesce a guarire dalla pareggite nemmeno nella sfida del Bentegodi, in cui viene fermata dall’Hellas Verona sul risultato di 1-1. La squadra di Garcia gioca comunque un ottimo primo tempo in cui si rende molto pericolosa prima con Ljajic, e poi con Manolas. Ma il gol del vantaggio viene firmato da Totti, che al 26’ firma lo 0-1 con un gran tiro da fuori. La Roma proprio quando sembra in controllo della partita subisce il gol del pareggio, messo a segno di testa da Jankovic al 38’. Nel finale di tempo la Roma sfiora il secondo gol, quando Ljajic calcia una grandissima punizione, che però va a stamparsi sulla traversa. Nel secondo tempo non succede nulla o quasi, con le squadre che calano sia dal punto di vista fisico, sia da quello tecnico, sbagliando anche cose abbastanza elementari. La Roma pareggia un’altra partita, vede la Juventus sempre più lontana, e rischia di vedere il Napoli sempre più vicino.

SerieA
SerieA: Jankovic esulta, subito dopo aver messo a segno il gol dell’1-1

Tutte le altre partite della 24ª giornata di SerieA

Nell’anticipo di giornata si sarebbe dovuto disputare il derby di Genoa, ma la partita è stata rinviata per la forte pioggia. Verrà disputata martedì 24 febbraio alle 18.30. Rinviata anche Parma – Udinese, questa a data da destinarsi, per i problemi societari della squadra allenata da Donadoni. Sono dunque poche le partite disputatesi. Nel pomeriggio domenicale spicca la schiacciante vittoria dell’Empoli, nello scontro salvezza contro il Chievo. Apre Rugani (22’) di testa, mentre Maccarone (46, 67’) segna le successive due reti. Vittoria casalinga anche per il Milan, che batte il Cesena per 2-0. Segnano Bonaventura (22’) e Pazzini (90’) su rigore. Nel posticipo pareggio tra Fiorentina e Torino. La partita si accende solamente nel finale: al vantaggio di Salah firmato all’85’, risponde Vives (87’).

Risultati completi della 24ª giornata di SerieA

  • Juventus – Atalanta 2-1
  • Genoa – Sampdoria rinviata
  • Empoli – Chievo Verona 3-0
  • Lazio – Palermo 2-1
  • Milan – Cesena 2-0
  • Parma – Udinese rinviata
  • Hellas Verona – Roma 1-1
  • Fiorentina – Torino 1-1
  • 23/02 Napoli – Sassuolo 19.00
  • 23/02 Cagliari – Inter 21.00

Prossimo turno di SerieA

  • 28/02 Chievo Verona – Milan 20.45
  • 01/03 Cagliari – Hellas Verona 12.30
  • 01/03 Atalanta – Sampdoria 15.00
  • 01/03 Cesena – Udinese 15.00
  • 01/03 Genoa – Parma 15.00
  • 01/03 Palermo – Empoli 15.00
  • 01/03 Sassuolo – Lazio 15.00
  • 01/03 Inter – Fiorentina 18.00
  • 01/03 Torino – Napoli 20.45
  • 02/03 Roma – Juventus 20.45

Classifica aggiornata di SerieA

1. Juventus 57 pti.

2. Roma 48 pti.

3. Napoli* 42 pti.

4. Lazio 40 pti.

5. Fiorentina 39 pti.

6. Genoa* 35 pti.

7. Sampdoria* 35 pti.

8. Milan 33 pti.

9. Torino 33 pti.

10. Palermo 33 pti.

11. Inter* 32 pti.

12. Sassuolo* 29 pti.

13. Udinese* 28 pti.

14. Empoli 27 pti.

15. Hellas Verona 25 pti.

16. Chievo Verona 24 pti.

17. Atalanta 23 pti.

18. Cagliari* 20 pti.

19. Cesena 16 pti.

20. Parma* 10 pti.

*Una partita in meno

Fonte immagini media: gazzetta.it

Biagio Dell’Omo