Luglio sarà anche lontano, ma il mercato è un moto perpetuo che continua imperterrito anche quando le porte dell’AtaHotel sono chiuse.. Diamo un’occhiata alle ultime voci dalla Serie A.

Calciomercato: quando le trattative non dormono mai

Il Napoli vivrà questi mesi con il dubbio di non avere più Rafa Benitez per la prossima stagione. Lo spagnolo continua a dire che parlerà di rinnovo solo a fine stagione ma la situazione è molto incerta. Uno degli intermediari di Lucas Leiva, vecchio pallino di Benitez, ha affermato che il brasiliano non era convinto di venire a Napoli per paura di non avere il suo mentore come allenatore anche il prossimo anno. Non resta che aspettare maggio per vedere cosa deciderà l’attuale tecnico degli azzurri e quanto il loro mercato verrà influenzato da questa scelta

La Juventus sembra pronta a cedere Llorente alla prossima sessione di mercato. Il basco è stato spesso escluso da Allegri nei match che contavano davvero per far spazio a Morata. La sua partenza quest’estate permetterebbe ai bianconeri di finanziare il futuro sostituto di Tevez, sicuro partente nel 2016.

L’Inter ha ufficializzato l’arrivo del difensore brasiliano Felipe. L’ex Parma, svincolatosi dai ducali a gennaio, ha firmato un contratto fino a giugno con i nerazzurri ed andrà a rinforzare un reparto che, quest’anno, ha regalato più dolori che gioie. Nelle ultime ore ha preso quota l’ipotesi Lavezzi per il prossimo anno. Il Pocho, dopo l’esperienza al PSG, ha nuovamente voglia d’Italia e, visto che il Napoli non sembra avere intenzione di riprenderlo, l’approdo all’Inter sembra l’opzione più ovvia.

Lo svincolato di lusso del mercato di gennaio, Antonio Cassano, pare destinato a rimanere tale. Fantantonio, dopo essere stato accostato più o meno a tutti (Inter, Bari e Verona su tutte) ed aver rifiutato fior di quattrini provenienti dalla Cina e dal Qatar, sembra propenso a star fermo per questa stagione per poi rilanciarsi con una nuova squadra (La Sampdoria?) in Serie A.

L’Empoli, all’apertura del mercato estivo, corre il rischio di essere smantellato. La rosa dei toscani potrebbe infatti essere saccheggiata dalle big interessate ai gioiellini di Mister Sarri. Sepe tornerà a Napoli, così come Verdi e Saponara torneranno a Milano, sponda Milan. Rugani andrà alla Juve e Mario Rui e Valdifiori interessano a mezza Serie A. Nelle ultime ore, alla lista, si è aggiunto anche Pucciarelli: il giocatore è restio a firmare il rinnovo ed è stato escluso dai convocati per la partita con il Palermo. Insomma, il sogno romantico dell’Empoli, della piccola che affronta le grandi senza chiudersi in difesa per 90 minuti, rischia di svanire nel nulla.

Fonti news: tuttomercatoweb.it

Andrea Esposito