Al via questa mattina i lavori per la realizzazione dell’ Isola Ecologica con annessi centro RAEE e Parco Didattico, nel’area PIP ex Colussi sita in Via Napoli, a Casalnuovo.

L’intervento, cofinanziato dai Fondi PIU Europa, rientra tra le opere approvate nei mesi scorsi dal Consiglio Comunale e dalla Giunta e inserito nel PIU Europa Casalnuovo con il primo atto aggiuntivo all’accordo di programma sottoscritto dal Sindaco Antonio Peluso lo scorso 26 settembre che ha permesso lo sblocco di ulteriori fondi pari a 9milioni e mezzo di euro di risorse europee, a valere sull’obiettivo operativo 6.1 del FESR.

Il progetto, che interesserà un superficie di circa 17mila mq,  prevede la realizzazione di un vero e proprio parco ecologico al cui intero sono previsti, oltre a una moderna Isola Ecologica con annesso Centro RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), anche ampi spazi per circa 10.000 mq destinati a parco verde, che saranno utilizzati per lo svolgimento di attività didattiche riguardanti i temi del rispetto dell’ambiente, del riciclo, della raccolta differenziata nella consapevolezza che la formazione e la sensibilizzazione dei cittadini e in particolare delle nuove generazioni sono indispensabili per garantire, attraverso la loro collaborazione, il successo delle politiche pubbliche in materia ambientale.

In particolare tra le attività previste all’interno del parco didattico c’è “Ecogiro” un percorso con attività di gioco e apprendimento sui temi dell’ecosostenibilità.

All’interno del parco i cittadini troveranno una zona uffici e la tettoia per l’isola dei Rifiuti RAEE e R.U.P. (medicinali scaduti, pile, oli esausti ecc. tutti materiali che non vanno smaltiti nelle pattumiere di casa ma in appositi spazi). Ci sarà poi la piattaforma di conferimento dei rifiuti che accoglierà i cassoni e avrà due accessi, uno per senso di marcia. Il piazzale della piattaforma sarà costruito con pendenze per raccogliere le acque dalla pioggia e sarà anche uno spazio di manovra per i veicoli autorizzati al trasporto dei rifiuti.

A disposizione degli utenti anche due parcheggi, uno interno ed un altro esterno, senza problemi di traffico perché gli orari per il conferimento dei rifiuti saranno diversi per gli utenti e gli automezzi pesanti. Un’altra area di parcheggio illuminata sarà disponibile per gli automezzi.

La costruzione del centro RAEE e del parco didattico ha il  costo totale 1.775.000 euro, di questi 90 mila sono fondi comunali il restante risorse comunitarie.

Per la sua realizzazione il Comune ha adottato una variante urbanistica specifica al Piano Regolatore Generale della città per riclassificare il suolo in “Area per attrezzature ecologiche ed ambientale” dove sono consentite solo interventi come questo.

“Con l’avvio dei lavori per la realizzazione dell’Isola ecologica – le parole del sindaco Antonio Peluso – si aggiunge un nuovo tassello al percorso di riqualificazione urbana della città nel quale ci siamo impegnati sin dal nostro insediamento. L’opera, una volta terminata, costituirà un ulteriore slancio all’intenso lavoro sul fronte ambientale che ha contraddistinto la nostra consiliatura. Inoltre –conclude –attraverso la realizzazione delle aree verdi per oltre 30mila metri quadri, tra il parco didattico ed il parco pubblico nell’area ex Moneta, la città avrà finalmente degli spazi pubblici che costituiranno un vero e proprio polmone verde direttamente nel centro urbano”.

 

Casalnuovo di Napoli, 02/03/15