Cascone: Il presidente dell’Authority anticorruzione ci dà ragione sul caso “Bancomat”

Dopo le dimissioni del sindaco, il Movimento Cinque Stelle di San Giorgio a Cremano ha scelto di presentarsi al Commissario Prefettizio consegnandogli l’intero faldone contenente tutte le denunce raccolte durante gli ultimi governi di Domenico Giorgiano. I documenti prodotti sono già consultabili sul sito internet del M5S di San Giorgio a Cremano. “È il nostro biglietto da visita. Queste denunce – dichiara Danilo Cascone, primo consigliere comunale del M5S eletto a San Giorgio a Cremano – sono il risultato di tre anni di un incessante lavoro, di ricerca e studio di atti amministrativi, svolto con dedizione, frutto della collaborazione gratuita di cittadini volontari. San Giorgio a Cremano è un Comune che sarebbe dovuto essere stato commissariato da tempo, e non per ragioni di tipo politico”.

Tra le denunce che sono state portate all’attenzione del prefetto Giacomo Barbato, neocommissario di San Giorgio, quella inerente all’iniziativa “Bancomat San Giorgio”. Con l’approvazione del vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, presente durante l’iniziativa di denuncia di “Bancomat San Giorgio” svoltasi lo scorso 15 novembre, veniva contestato l’abuso degli affidamenti in modo diretto, fatti, quindi, senza alcuna gara d’appalto. “Nei giorni scorsi – precisa il consigliere Cascone – il Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone, ci ha dato ragione tramite la stampa. Il nostro impegno naturalmente non si fermerà qui, ma anzi, ci vedrà sempre più coinvolti nella battaglia a favore della legalità e della trasparenza, principi fondanti del nostro Movimento”. Cascone annuncia, infine, che a breve saranno avviati dei tavoli tematici di lavoro “per la costruzione di un programma elettorale condiviso e partecipato, da stilare in occasione delle elezioni comunali. Chiunque potrà darci il proprio contributo, attingendo dal proprio specifico bagaglio di competenze. Il programma costituirà la base per progettare il futuro della nostra città”.

MoVimento 5 Stelle San Giorgio a Cremano