Dal 25 al 27 marzo si terrà, presso la facoltà di ingegneria di pzz.le Tecchio, l’European BEST Engineering Competition, ovvero una delle competizioni ingegneristiche più importanti a livello europeo.
Essa offre agli studenti l’opportunità di mettere in pratica le conoscenze acquisite durante gli studi, testare le proprie qualità in termini di inventiva, progettazione e lavoro di squadra, per risolvere problemi interdisciplinari forniti dai nostri partner aziendali, il tutto in un ambiente internazionale. Le squadre competono in due diverse Categorie: Team Design (TD) e Case Study (CS).

Ecco un video di presentazione dell’evento:


Le squadre competeranno in due diverse Categorie: Team Design (TD) e Case Study (CS):

aaaaaTeam Design: consiste nella risoluzione di un problema tecnico/costruttivo seguendo determinate specifiche di realizzazione. Al termine della prova ogni gruppo dovrà presentare un prototipo in grado di soddisfare i requisiti minimi richiesti e dimostrarne la funzionalità. Il materiale e gli strumenti utilizzabili saranno solo ed esclusivamente quelli forniti durante la prova. Ad esempio: costruire una macchina che trasporta oggetti lungo un dato percorso, una balestra, una gru in grado di fare tutto ciò che è stato richiesto, costruire un aeroplano che riesca a volare per una certa distanza.


Case Study: consiste nella risoluzione teorica di un problema manageriale/gestionale tipicamente presente nelle realtà aziendali (organizzazione eventi, marketing, risorse umane, ecc.).ebec 4 Il problema viene fornito dalle aziende partner dell’evento, e la prova viene strutturata in modo tale che studenti provenienti da diversi settori possano contribuire equamente alla risoluzione del problema la cui soluzione verrà poi esposta dalla squadra a una giuria di qualità composta da Professori dell’Ateneo e da rappresentati di azienda partner che quest’anno sarà IBM.

I vincitori delle due prove avranno accesso dapprima alle finali nazionali e, qualora dovessero vincere anche lì, potranno partecipare a quelle europee.

La competizione è, infatti, divisa in 3 round:

  • Round Locale: che avrà luogo presso la scuola politecnica e delle scienze di base di Ingegneria dell’Università Federico II di Napoli
  • Round Nazionale: che avrà luogo dal 3 al 16 maggio a Messina.
  • Round Europeo: che avrà luogo dal 2 al 11 agosto a Porto (Portogallo).

Le giornate dedicate alla competizione saranno composte in questo modo:
-25 MARZO: Opening Conference, dove avrete la possibilità di conoscere il mondo BEST e tutti i partner dell’evento, e Case Study
-26/27 MARZO: Team Desing

La competizione è solo uno degli eventi organizzati dal Board of European Students of Technology (BEST) la quale è un’associazione studentesca internazionale, non governativa, non politica, no profit, nata nel 1989. Ad oggi il network BEST è costituito da 96 gruppi locali in 34 nazioni diverse, ognuno di essi appartiene ad una differente università tecnico-scientifica e contribuisce alla missione di BEST: lo sviluppo dello studente tramite l’avvicinamento dei tre punti del triangolo Studente – Università – Azienda.

L’evento, patrocinato dal Comune di Napoli e dall’Ordine degli Ingegneri, vedrà la collaborazione di importanti aziende (tra cui Caffè Greco, Mandara, Di Martino, La bella San Marzano, Doemi, Ferrarelle, Cammarano, Pentel, FabLab ed IBM), dell’Università Federico II di Napoli e del Dipartimento di ingegneria navale.

Per qualsiasi ulteriore informazione e per iscriversi ad EBEC potete consultare il sito best.unina.it oppure venirci a trovare nel nostro ufficio a pzz.le Tecchio (entrata viale Augusto).

Fabio Palmiero