Dirigenti e società continuano, anche a Marzo, ad essere alla ricerca di un colpo da piazzare nel mercato estivo. Vediamo come si stanno muovendo le squadre italiane sul mercato.

Il Napoli sarà molto attivo nel mercato, alla ricerca di una soluzione al rebus portiere, poiché Rafael e Andujar non sembrano convincere pienamente Benitez. Bisognerà valutare anche la situazione di Sepe, che tornerà dall’Empoli per fare il ritiro con gli azzurri. La società potrebbe decidere anche per la cessione di uno dei tre per l’acquisto di uno tra Perin e Handanovic, entrambi probabili partenti a fine stagione. Altra nota dolente è il centrocampo, che in molte occasioni è sembrato senza idee e senza dinamismo e che verrà sicuramente rinforzato nel mercato estivo. Il nome più in voga è quello di Valdifiori, il cui interesse da parte degli azzurri è stato confermato dall’agente del calciatore, ma su di lui è molto forte anche il Milan.

La Juventus sta cercando di piazzare l’ennesimo colpo a parametro zero. Si tratta di Gignac, attaccante di proprietà del Marsiglia, il cui contratto scade a giugno. Il francese sta avendo un ottimo rendimento quest’anno (17 gol in stagione) ma il rapporto con l’allenatore, El loco Bielsa, è ai ferri corti ed il rinnovo sembra lontano. Con l’arrivo dell’ex Tolosa, la partenza di Llorente (probabile il ritorno in patria, con il Siviglia in pole) sarebbe scontata. I bianconeri dovranno preoccuparsi anche della situazione di Vidal. Il cileno interessa molto al Manchester United ed il richiamo della Premier League potrebbe convincerlo a lasciare. La sensazione è che uno tra lui e Pogba andrà via nel mercato di luglio, la permanenza di entrambi pare impossibile.

La Roma, oltre ai ben noti problemi di pariggite, deve fare i conti anche con due grane da non sottovalutare. La prima è quella di Ljajic, che dopo le prestazioni di questa stagione, ha attirato su di se l’attenzione occhi di molte big europee (Liverpool e City tra le tante) che potrebbero pagare la clausola di 25 mln nel suo contratto nel prossimo mercato. La seconda è quella di De Rossi, finito nell’occhio del ciclone dopo le ultime partite negative. Il centrocampista romano starebbe valutando la clamorosa ipotesi di lasciare la squadra a fine stagione per trasferirsi in MLS. Il rischio che Capitan Futuro possa lasciare i giallorossi per i soldi americani sembra essere concreto.

Il Milan sembra deciso a dare una scossa al processo di ricostruzione della squadra, a partire da questa estate. Potrebbe esserci un cambio per il ruolo di DS, con la partenza di Maiorino e l’arrivo di Sogliano, attualmente dirigente del Verona. Per quanto riguarda il campo, la rinascita rossonera sembra che partirà dal centrocampo. I nomi di Baselli, Valdifiori e Bertolacci sono in giro da settimane. A questi va aggiunto anche Jose Mauri, italoargentino classe ’96, unica nota lieta della disastrosa stagione del Parma. Proprio la non rosea situazione economica dei ducali potrebbe facilitare l’operazione. Il mercato estivo sarà probabilmente finanziato dalla cessione di qualche giocatore. Uno su tutti: Stephan El Shaarawy. Il Faraone, nonostante giochi ormai con il contagocce, continua ad avere molti estimatori in giro per l’Europa (il Liverpool è uno di questi) e la sua partenza aiuterebbe molto la situazione economica della società.

fonte: tuttomercatoweb.it

Andrea Esposito