Aveva lasciato un po’ tutti i sognatori con l’amaro in bocca l’ultima puntata di Velvet.

L’attesa per la nuova serie però è durata poco, questa sera infatti inizierà il secondo capitolo di Velvet, una saga familiare che accentra le vite dei protagonisti all’interno di un atelier di moda nella Spagna degli anni cinquanta.

Velvet-anticipazioniVelvet, principalmente narra la storia d’amore tra Ana e Alberto, lei umile sarta e lui giovane erede dei grandi magazzini Velvet. I due ragazzi sono costretti a lottare contro le convenzioni sociali del tempo, la differenza di classe e l’opposizione della famiglia di lui per coronare il loro sogno. La burrascosa passione si svolge per l’appunto nell’elegante e sofisticata Galleria d’alta moda di Madrid, la più frequentata dalle signore dell’alta società, la boutique più sognata dalle donne dei ceti popolari. Il grande magazzino però è anche il luogo degli intrighi e dei tradimenti familiari, degli scontri tra Alberto e la sua matrigna Doña Gloria per la gestione di un immenso impero in un’epoca di grandi trasformazioni, di spinte verso la modernità, che vede il prepotente affacciarsi del prêt- à- porter.

Nella seconda stagione di Velvet, a movimentare la Galleria oltre alla storia di Alberto e Anna, arrivano nuovi personaggi che complicheranno non poco la vita di tutti. La bravissima Angela Molina interpreta Dona Isabel, la vera madre di Alberto, che svelerà il mistero di Cuba e della lettera che Don Rafael ha scritto al figlio prima di morire. Carlos, il nuovo fidanzato di Anna, l’uomo perfetto che l’aiuterà ad affrontare la vita con allegria, incoraggiandola a realizzare i suoi sogni sopiti. Lo scaltro Jonas, cugino di Pedro, solare e affascinante ragazzo di campagna sempre pronto a sedurre. E Sara, la scaltra e algida imprenditrice. Ma ad aspettarci ci sono anche le ambizioni di Patricia e la sua storia clandestina con Enrique, la segreta passione tra Dona Blanca e Maximiliano, la movimentata relazione tra Clara e Mateo, le guerra tra Enrique e Alberto per il controllo dell’azienda, le losche insinuazioni di Barbara, la genialità di Raul, l’apparente ingenuità di Cristina, gli  equivoci tra Rita e Pedro insomma tutto il variegato mondo della casa di moda più importante di Madrid governata dal saggio Don Emilio.

1424953073102velvet_stagione_2Nel primo episodio in onda questa sera alle 21.10 circa su Rai Uno: al rientro dal viaggio di nozze, Alberto apprende che Raul De la Riva è sparito e che Enrique è in trattativa con una compagnia aerea per la realizzazione delle nuove uniformi delle assistenti di volo.  Cristina sorprende Mateo baciarsi con Clara e indignata chiede spiegazioni del suo comportamento disonesto ma Anna, con grande sorpresa di tutti, annuncia di averlo lasciato e di frequentarsi con un altro ragazzo.

Enrica Leone

CONDIVIDI
Articolo precedenteNBA: chi vuol essere MVP?
Articolo successivoSan Giorgio a Cremano, la denuncia del M5S: 200 smartphone e tablet regalati
Mi chiamo Enrica Leone, sono nata a Lecco. Diplomata con maturità scientifica, ho intrapreso la carriera universitaria presso la facoltà di Giurisprudenza. Entusiasmo, iniziativa e dinamismo mi hanno da sempre spinto ad andare avanti nel lavoro così come nello studio. Adoro scrivere e questa passione mi ha portata ad intraprendere avventure di ogni genere per poter portare a casa interviste ed acquisire il giusto grado di esperienza, per rendere i miei articoli ancora più miei. Una passione che mi ha portata a pubblicare pochi mesi fa il mio primo romanzo: Basta avere coraggio, presso la casa editrice Arduino Sacco Editore. Non smetto mai di rincorrere i miei sogni ed il più delle volte questi diventano i miei obiettivi che cerco in tutti i modo di raggiungere. Alla scrittura, da poco tempo ho affiancato il lavoro di organizzatrice di eventi di beneficenza ed assistenza alla comunicazione. Mi piace il contatto con il pubblico. A detta di chi collabora con me, sono una persona estremamente precisa, metodica e puntuale. Attenta affinchè il compito affidatomi possa venir portato a termine nel miglior modo possibile e nel tempo necessario. Amo il cinema, la televisione (quella di qualità) e tutto ciò che ha a che fare con lo spettacolo ed è questo ciò di cui mi occupo.