Il festival del bacio, giunto alla sua quarta edizione, ritorna e anima la città di Napoli e quest’anno si terrà nel centro storico. Dopo il successo delle precedenti edizioni il giorno 28 marzo ritorna “il festival del bacio”, seguendo il concept di quest’anno che è #ilcuoredinapoli in un percorso ricco di installazioni interattive e grazie alle idee originali degli studenti delle nuove tecnologie dell’arte dell’Accademia di Belle Arti di Napoli.

Il concept #ilcuoredinapoli è il concetto base di tutta l’iniziativa da dove partirà e girerà tutta l’edizione 2015 ed è stato creato l’hashtags dell’iniziativa che raccoglie tutte le idee e i pensieri di chi desidera partecipare a #ilcuoredinapoli “il festival del bacio”. L’idea nasce anche grazie a “media integrati”, che è un team di artisti ed è promosso dal comune di Napoli in collaborazione con la seconda municipalità e varie associazioni; ha inoltre partecipato all’iniziativa “lovepress”.

Il festival del bacio è una opera d’arte collettiva fatta da tutti coloro che creano relazioni e emozioni e che inglobate nelle installazioni apposite formano un percorso da seguire. Le installazioni quest’anno sono state tutte poste nelle stradine del centro storico e colpiscono esteticamente per la loro funzione interattiva; esse servono per incuriosire e fare interagire più persone possibili. I cittadini saranno tutti coinvolti, se lo vorranno, e saranno coinvolti anche i commercianti della zona con i loro negozi che esibiranno dei banner luminosi e anche taluni sonori per accattivare il pubblico e creare il flusso di energia che è il motore del “festival del bacio”. L’ashtag #cuoredinapoli è il segno che riunifica tutta la manifestazione, chiunque può postare su instagram foto con il proprio pensiero riguardante il concept. Il cuore pixellato troneggia alto alla stazione marittima per ricordare l’evento.

Una bella e sempre in progress iniziativa tesa a miscelare tradizione con idee innovative basate sull’interattività visiva e dei social.

DANIELA MEROLA