Tra i tanti rumors che si rincorrono immancabilmente ad ogni sosta di mercato, il vero botto della prossima sessione potrebbe essere messo a segno dal Bologna. Infatti secondo il Resto del Carlino, il presidente dei rossoblu sarebbe pronto a puntare tutto su Sami Khedira, in caso di promozione per restituire un po’ di entusiasmo al pubblico del Dall’Ara. Il centrocampista tedesco di origine turche in scadenza di contratto con il Real Madrid e a fine stagione potrebbe lasciare i Blancos.  L’ingaggio monstre da 5 milioni di euro a stagione, non sembrerebbe spaventare la società, pronta a tutto, o quasi, per piazzare questo grande colpo.

Dopo l’arrivo a parametro zero della scorsa stagione del terzino sinistro Ashley Cole, la Roma è pronta a portare un altro terzino in scadenza di contratto da oltre manica. Jonathan Barnett, agente di Glen Johnson, ha infatti dichiarato che l’esterno inglese gradirebbe molto un approdo in giallorosso per la prossima stagione, anche se contatti veri e propri con il club capitolino non ci sono stati. Ma siamo sicuri che prima o poi dirigenti romani affonderanno il colpo, e presenteranno un’offerta ufficiale per il terzino del Liverpool, in scadenza di contratto a Giugno.

Nonostante gli ultimi rumors che vedevano Zaza molto vicino al Tottenham, secondo calciomercato.com, nella scorsa settimana c’è stato un incontro tra gli agenti del giocatore lucano e i dirigenti della Juventus, che hanno iniziato a parlare dei dettagli del nuovo contratto che i bianconeri sarebbero pronti ad offrire al calciatore. Si parla di una cifra vicina ai 2,2 milioni di euro più bonus. Il doppio dell’ingaggio che in pratica il calciatore percepisce al Sassuolo.  L’accordo per il trasferimento tra le due società è stato raggiunto da tempo, infatti la Juve può esercitare un diritto di riacquisto fissato a 15 milioni di euro, e molto probabilmente il trasferimento verrà ufficializzato già nella prossima finestra di mercato.

Tramite fonti Sportmediaset, sia Inter che Napoli sarebbero sulle tracce del terzino destro, finalista dell’europeo under 21 del 2013 Giulio Donati. Il giovane calciatore, cresciuto nelle giovanili dell’Inter, dal 2013 è di proprietà del Bayer Leverkusen e nonostante un’ottima stagione lo scorso anno, ora non sembrerebbe più rientrare nei piani del club tedesco. Sulle sue tracce ora ci sono appunto questi due club italiani, in caso di offerta da ambe due le squadre, starà al giocatore scegliere se rientrare nel club che lo ha lanciato nel Mondo del calcio professionistico o provare una nuova avventura con il club di De Laurentis

L’inter di Mancini sembrerebbe essere sulle tracce dell’ala del ’94 del Rosario Central, Franco Cervi. Il giovanissimo argentino con passaporto italiano, sembra aver stregato con le sue giocate i dirigenti dell’inter, che probabilmente proveranno a portarlo alla pinetina già dalla prossima estate. Il nuovo idolo dei tifosi del Rosario, può giocare sia come attaccante esterno in un 4-3-3 che come trequartista e si adatterebbe alla perfezione al gioco di Mancini. Il suo contratto è in scadenza nel 2016, il costo dovrebbe essere tranquillamente alla portata del club nerazzurro.

Fonte immagine in evidenza: google.it

Fonti news: Sportmediaset, Calciomercato.com, Il Resto del Carlino

Marco Chiariello