3-0 del Lille sul Rennes, successi esterni per Guingamp e Saint-Etienne, bene Montpellier e Monaco. Il PSG cade a Bordeaux. Pari Marsiglia – Lione.

BORDEAUX-PSG 3-2  – Partita difficile per il Paris Saint Germain, reduce dall’impresa europea di Stamford Bridge. Al 18′ sblocca il risultato un bellissimo colpo di testa del difensore Sane su calcio d’angolo. Blanc perde per infortunio David Luiz, ma nella ripresa arriva la rete del pareggio di Zlatan Ibrahimovic, che approfitta dell’errore difensivo dei padroni di casa. Al 70′ arriva però ancora di testa la rete del nuovo vantaggio con Khazri, su assist di Kiese Thelin. Nel finale lo stesso Ibra trasforma il rigore del pareggio, ma a due minuti dal termine Rolan firma il definitivo 3-2. Ospiti che mancano dunque il sorpasso.

MARSIGLIA-LIONE 0-0 Olympique Marsiglia e Lione non hanno approfittato del passo falso del Paris Saint Germain, impattando sul pareggio a reti inviolate al Velodrome. I padroni di casa sono partiti con il piglio giusto, impegnando fin da subito il portiere avversario in particolare con un tentativo di Gignac. Il Lione è comunque riuscito a reagire prontamente grazie al solito Lacazette: Mandanda si è però rivelato sicuro respingendo la conclusione dell’attaccante. Il duello tra Gignac e Lopes, già proposto in avvio, si è poi ripetuto nel primo tempo ed anche in questo caso ha avuto la meglio il portiere del Lione.

METZ-SAINT-ETIENNE 2-3 – Successo esterno per il Saint-Etienne, che si impone in casa del Metz fanalino di coda. Uno-due firmato Gradel-Erding nel finale del primo tempo, poi Lejeune riapre il match in favore dei padroni di casa, puniti infine da Mollo al minuto 80. Inutile il rigore siglato da N’Gbakoto. ‘Les Verts’ salgono in classifica al quinto posto a quota 49.

Tutte le altre partite della 14ª giornata di Ligue1

Sugli altri campi: una grandissima prova di Mandanne permette al Guingamp di espugnare il campo di Nizza allontanandosi dalla zona calda; Monaco sul velluto contro i corsi del Bastia vince per 3 a 0; lo scontro tra ‘disperate’ se lo aggiudica il Lens, capace di mandare al tappeto il Tolosa grazie al guizo di Chavarria nella fase finale del match; tre punti fondamentali ma ottenuti col brivido per il Lorient che rimonta e batte il Caen; una doppietta di Lucas Barrios e la rete di Sanson consentono al Montpellier di archiviare la pratica Reims e restare agganciata al treno Europa LeagueNantes supera di misura l’Evian e allunga sulla ‘zona calda’ della graduatoria, mettendosi al riparo da cattive sorprese;  infine uno scatenato Divock Origi, autore di una tripletta, trascina il Lille ad un netto successo ai danni del malcapitato Rennes.

Classifica aggiornata di Ligue1

  1. Lione 58 pti.
  2. Psg 56 pti.
  3. Marsiglia 54 pti.
  4. Monaco 50 pti.
  5. St.Etienne 49 pti.
  6. Bordeaux 48 pti.
  7. Montpellier 45 pti.
  8. Lille 41 pti.
  9. Nantes 39 pti.
  10. Guingamp 38  pti.
  11. Rennes 38 pti.
  12. Bastia 36 pti.
  13. Reims 35 pti.
  14. Caen 34 pti.
  15. Nizza 34 pti.
  16. Lorient 34  pti.
  17. Evian 32 pti.
  18. Tolosa 29 pti.
  19. Lens 25 pti.
  20. Metz 22 pti.

Il prossimo turno di Ligue1

  • 21 Marzo ore 19:00 Bastia- Guingamp
  • 21 Marzo ore 19:00 Caen-Metz
  • 21 Marzo ore 19:00 Evian-Montpellier
  • 21 Marzo ore 19:00 Lens-Marsiglia
  • 21 Marzo ore 19:00 Lione-Nizza
  • 21 Marzo ore 19:00 Psg-Lorient
  • 21 Marzo ore 19:00 Reims-Monaco
  • 21 Marzo ore 19:00 Rennes-Nantes
  • 21 Marzo ore 19:00 St.Etienne-Lille
  • 21 Marzo ore 19:00 Tolosa-Bordeaux

Davide Mastroianni