galleria A01La A01, galleria specializzata in grafiche di autori internazionali e in opere di artisti emergenti, di Napoli inaugura la mostra personale Arte e Schizofrenia dell’artista Carlo Improta visibile dal 20 Marzo al 7 Aprile 2015.

Improta è a tutti gli effetti un artista internazionale di grande rilievo. La sua ribellione per all’estremizzazione del gesto è ben visibile sulla tela. A far da padrona a quest’ultima sono degli acrilici forti e decisi che quasi la penetrano, la consumano.

Quest’ultimo spiega come ci sia stata una fase della sua vita in cui a predominare era una doppia personalità, una vera e propria schizofrenia.

luana1 (2) improtaL’artista chiarisce:

«Il senso del doppio viene fuori proprio dalla schizofrenia dovuta ai ritmi con la quale viviamo e cerchiamo di realizzarci come persone, in una società che cambia senza darti il tempo di riflettere. L’azione sembra venire prima del pensiero, o il pensiero ha una tale velocità di esternazione che l’azione non trova più ragione d’essere in quanto già facente parte del passato».

I ritratti rispecchiano il pensiero di voler accostare i giovani alla filosofia artigianale attraverso il rapporto di mente-mano. Inoltre, vi sono anche dei forti richiami all’arte greca che ci portano al ritorno delle origini.particolare

Alla A01 saranno visibili anche le sculture di bronzo, le quali non possiedono una staticità ma sono colte nel loro traslare a nuove condizioni attraverso movimenti non definiti. La materia si fonde con delicatezza nonostante la drammaticità dell’evoluzione dei passaggi della vita.

La mostra vi racconterà, attraverso le tele e le sculture, la vita dell’artista poliedrico: dagli esordi nel mondo dell’arte internazionale fino alla retrospettiva al Museo Diocesano di Napoli.

Carlo Improta è uno degli artisti contemporanei che meglio rappresenta l’amore per l’arte, la volontà di continuare a creare, a comunicare sottraendosi alla grandezza e la velocità del nostro tempo.

https://www.facebook.com/a01fineartgallerynapoli?fref=ts

Ilaria Cozzolino